Ragazza in fin di vita per aver
mangiato della zucca sott'olio

  • 12/11/2017 20:49:03
  • ATTUALITA

Santa Maria Capua Vetere (Caserta) – Una conserva fatta in casa, pare si tratti di un vasetto di zucca sott’olio, quasi sicuramente è stata la causa di un’intossicazione da botulino (Clostridium botulinum), un batterio anaerobico che può contaminare gli alimenti rendendoli particolarmente pericolosi per la salute umana.

Una 24enne sammaritana, intubata ed in prognosi riservata, è ricoverata in rianimazione all’ospedale Cotugno di Napoli. La ragazza poco dopo aver mangiato la specialità alimentare ha iniziato ad avere difficoltà ad ingoiare e a respirare e si è subito registrata una caduta del tono muscolare, tutti tipici sintomi da intossicazione da botulino.

Anche il fidanzato della giovane aveva assaggiato la specialità alimentare ma non ha avuto problemi probabilmente grazie alla modica quantità di alimento ingerita.

Le condizioni della ragazza sono stabili ma ancora critiche. Non è ancora possibile sciogliere la prognosi.

Com'è noto, le confetture, le conserve di vario tipo e i cibi in scatola, come ad esempio il tonno sottolio o al naturale, possono essere esposti al rischio di contaminazione da botulino. Generalmente i prodotti industriali sono più sicuri poiché sottoposti a processi di sterilizzazione che riducono drasticamente i rischi, mentre per quelli fatti in casa i pericoli sono maggiori. Non è un caso che la maggior parte delle intossicazioni derivino proprio da alimenti (mal) confezionati tra le mura domestiche.

In base al ceppo di botulino coinvolto, è possibile che gli alimenti non vengano alterati sotto il profilo dell'aspetto e del sapore, rendendo ancora più subdola la potenziale intossicazione.

Gli indizi che possono suggerirci di non consumare un determinato prodotto sono diversi: rigonfiamenti delle confezioni, sversamento di liquidi, odore rancido provocato dall'acido butirrico prodotto dal batterio, oltre che colore e consistenza diversa da quella che gli alimenti dovrebbero avere.

News correlate