Grazie Caserta, Panorama
d'Italia è stato un successo

  • 13/11/2017 18:39:58
  • CULTURA

Caserta - Sono stati quattro giorni di eventi pieni di entusiasmo e coinvolgimento. La cittadinanza di Caserta ha risposto numerosissima alla tappa del tour Panroama d'Italia, la nona del 2017, nella città campana.

A cominciare dall'8 novembre quando, a inaugurazione fatta, sono stati in moltissimi a partecipare al tour attraverso le bellezze meno conosciute della città in un walking tour di grande interesse. L'arte è stata poi la protagonista anche della lectio magistralis di Vittorio Sgarbi alla Reggia di Caserta, soldout per l'occasione. Come è stato tutto esaurito anche per l'anteprima del musical "Rosso napoletano" sull'orgoglio delle 4 giornate di Napoli diretto da Vincenzo Incenzo con la protagonista Serena Autieri che ha incantato il pubblico.

Ancora musica con due artisti diversi nel genere ma simbolo del Sud: Dodi Battaglia, ex chitarrista dei Pooh e Gigi D'Alessio che hanno regalato dei live, molti selfie e autografi ai fan accorsi per incontrarli. Come accaduto anche alla proiezione del film "Terapia di coppia per amanti" di Alessio Maria Federici preceduto da un incontro con lo stesso regista, lo scrittore dell'omonimo romanzo da cui è tratto il film, Diego De Silva e Anna Ferzetti, una delle protagoniste.

Largo spazio è stato poi lasciato agli incontri con le istituzioni e i soggetti coinvolti nella crescita e lo sviluppo del territorio: dal sindaco Carlo Marino ai rappresentanti di Camera di commercio, università, confindustria locale. E poi da una parte gli imprenditori e le eccellenze regionali che hanno ormai sfondato anche all'estero, in primis il gruppo Grimaldi, e dall'altra le nuove idee di impresa, le start up, che tentano la fortuna nel mondo della tecnologia, del food, dei servizi.

A proposito di food tutto esaurito per lo showcooking (con tanto di food experience successiva) con lo chef stellato Rosanna Marziale che ha preparato per i casertani due piatti particolarissimi: la rimozzata ai friarielli e la pizza al contrario.

fonte: www.panorama.it

News correlate