“Trattato sull’economia”, uno spettacolo sull’uomo e sul denaro al Teatro Civico 14

Caserta – Dalla commistione tra i mondi della danza e del teatro nasce il particolare e suggestivo spettacolo intitolato “Trattato sull’Economia” che andrà in scena sabato 17 alle 21.00 e domenica 18 febbraio alle 19.00 al Teatro Civico 14 di Caserta. Prodotto dalla compagnia ALDES, “Trattato sull’economia” è il frutto dell’incontro tra un importante coreografo della danza, Roberto Castello, e un bravissimo attore comico come Andrea Cosentino.

I due provengono da due mondi completamente diversi, non appartengono alla stessa generazione e sono lontani per formazione,  ma il loro incontro ha dato ugualmente vita ad un progetto pienamente condiviso: entrambi infatti nutrivano il desiderio di allestire “uno spettacolo sulla scienza che vuole liberare l’umanità dalla schiavitù del bisogno”. Un’impresa già normalmente ardua ma ancora più difficile alla luce delle profonde differenze tra i due: Castello e Cosentino con enorme forza d’animo dopo letture, dubbi, pentimenti e incontri durati un anno sono riusciti a dare allo spettacolo una forma che permette di mescolare, con esiti sorprendenti, i campi dell’economia, dell’arte e della morale.

I protagonisti dello spettacolo attraverso un mix di parole e gesti si chiedono (e chiedono agli spettatori)  quale sia il valore del denaro, perché sia presente ovunque e quale rapporto abbia con la realtà dell’essere umano. Emergono così tutti i paradossi e i limiti di un sistema che non riusciamo a capire fino in fondo e che possiamo padroneggiare, almeno simbolicamente, solo facendogli perdere importanza grazie ad una risata liberatoria.

Nel pomeriggio di domenica 18 febbraio, poche ore prima dello spettacolo, alle 17.00, ci sarà un incontro dedicato agli attori in formazione dal titolo ATTORE/AUTORE >< AUTORE/ATTORE, in cui  Roberto Castello e Andrea Cosentino racconteranno il loro percorso artistico e la genesi di questo spettacolo. L’evento sarà moderato da Michele Di Donato e la partecipazione è gratuita previa prenotazione via mail all’indirizzo stampa@teatrocivico14.org.