Enorme incendio a Pastorano, l’intervento di 3 squadre dei Vigili del Fuoco. Fumo nero sulla popolazione

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

Dalle ore 18:30 di ieri 3 settembre i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta sono stati impegnati a spegnere un vasto incendio che si è sviluppato all’interno di un capannone di un’azienda che effettua il recupero ed il riciclaggio dei rifiuti, sita in località Torre Lupara nel comune di Pastorano.

Una grossa colonna di fumo nero ha invaso tutta l’area circostante creando molti disagi alla popolazione residente. Per domare l’incendio e circoscrivere le fiamme sul posto stanno lavorando tre squadre: una proveniente dalla sede centrale del Comando, una proveniente dal distaccamento di Marcianise ed una proveniente dal distaccamento di Teano.

lisandro
lapagliara
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Sul posto sono intervenute in supporto alle squadre anche sei autobotti: due dalla sede centrale del Comando, una dal distaccamento di Aversa, una dal distaccamento di Mondragone, un’autobotte dal Comando di Napoli ed un’autobotte dal Comando di Salerno; inoltre sul posto sta operando anche un’autoscala del Comando di Caserta per lo spegnimento dell’incendio dall’alto.

“Seguo con attenzione i risvolti dell’incendio che ha interessato l’impianto di rifiuti di Pastorano – ha dichiarato Agostino Santillo, Vicepresidente del Gruppo M5S alla Camera dei deputati.

A quanto pare, stando anche agli appelli delle istituzioni locali per la chiusura di porte e finestre, si tratta di un rogo ingente che può recare danno alla salute dei cittadini.

Voglio ringraziare tutti i soccorritori che hanno lavorato per domare le fiamme e mettere in sicurezza l’area. Ma adesso è necessaria la massima chiarezza sull’entità dei rischi per la salute e sulle cause che hanno provocato un tale incidente. In tal senso, sono certo che l’attenzione degli organi inquirenti sarà ineccepibile”.