Il 18 luglio si celebra il Nelson Mandela International Day

Il 18 luglio si celebra il Nelson Mandela International Day

Il Nelson Mandela International Day, detto anche Mandela Day nonché giorno del suo compleanno, è la giornata internazionale in onore di Nelson Mandela. La giornata internazionale dedicata a Mandela è stata indetta dalle Nazioni Unite nel novembre del 2009 per ricordare l’uomo che ha rappresentato la fine dell’Apartheid, ma in generale la lotta contro la segregazione razziale.

Nelson Mandela fu il primo nero a ricoprire la carica di presidente sudafricano. Nonostante passò 27 anni in carcere, Mandela ebbe un ruolo determinante per la caduta del regime dell’Aapartheid, la politica di segregazione razziale istituita nel 1948 dal governo di etnia bianca del Sudafrica, e rimasta in vigore fino al 1991. Egli dedicò la sua vita alle lotte per la liberazione e per l’unità africana, avendo sempre come obiettivo la pace e la conquista di quella dignità umana che era stata sottratta al suo popolo.

L’immensa dedizione di Nelson Mandela è un esempio in tutto il mondo, infatti in suo onore gli sono state dedicate  piazze, statue e giornate della memoria; inoltre ha ottenuto 250 riconoscimenti tra cui un Premio Nobel per la Pace e 50 lauree ad honorem.

Il Mandela Day non ha solo il compito di onorare la memoria del leader politico che ha tanto lottato per la pace e l’uguaglianza, ma ha anche lo scopo di promuovere i Diritti Umani e “rendere il mondo un posto migliore”, come affermava lo stesso Mandela.

In un periodo storico in cui l’odio è l’arma più semplice da utilizzare e in cui le discriminazioni razziali, come in particolar modo sta avvenendo in America, non sembrano fermarsi, diventa sempre più importate ricordare icone di pace e di uguaglianza, sperando che questo sia uno spunto che porti a compiere azioni più giuste.