Abbattimento pini via Unità Italiana: lettera aperta al Sindaco di Caserta ed agli Organi di Stampa

WWF Caserta, lettera aperta al Sindaco di Caserta contro l'abbattimento dei pini di via Unità Italiana

Gentile Sig Sindaco, apprendiamo dalla stampa, con sconcerto, che il progetto di abbattimento dei pini di Via Unità d’italia a breve, verrà attuata.

Come più volte comunicato a mezzo stampa, sulle ns pagine social/web e durante gli incontri presso la Casa Comunale, piuttosto che tagliare i pini, sarebbe opportuno il rifacimento del marciapiede che può essere realizzato con tecnologie da tempo collaudate e che rispettano il verde: es le griglie sopraelevate. Gli interventi tardivi ed emergenziali sul verde urbano sono frutto di   manutenzione non adeguata e rivelano la mancanza di una progettualità del Verde, chiesta più volte alle Amministrazioni di questa città dalla nostra Associazione.

La letteratura riguardante i benefìci della vegetazione cittadina è ormai sterminata, e nota al largo pubblico. Piuttosto che abbattere gli alberi, sarebbe opportuno ricordare i benefici sul microclima urbano, vd Villetta Padre Pio, Viale Settembrini ecc.

Per quanto su esposto e al fine di contribuire a migliorare la vivibilità della Città di Caserta, le chiediamo di SOPRASSEDERE al taglio dei pini  e di realizzare finalmente, come caldamente suggerito da normative nazionali ed europee, una Consulta del Verde ed un Piano del Verde urbano, che finalmente disegni un progetto organico e strutturato nelle proposte e nelle competenze del verde pubblico e privato, uscendo fuori dalla logica degli interventi spot, dannosi, costosi e senza positive ricadute sulla qualità della vivibilità cittadina.

Il Presidente del WWF Caserta
Arch. Carmela Biondo