“Accolti e Attivi”: da richiedenti asilo politico a tirocinanti a sostegno dei beni artistici e culturali 

Accolti e attivi - Il contributo dei beneficiari SPRAR SIPROIMI

Una tavola rotonda per analizzare il contributo dei beneficiari SPRAR/SIPROIMI ai Beni Culturali e all’Istruzione in Provincia di Caserta in programma mercoledì 18 dicembre alle 10 presso il Museo dell’Antica Capua di Santa Maria Capua Vetere. L’incontro parte dall’esperienza nata nel 2018 nell’ambito del progetto Accolti e Attivi, ovvero la possibilità per i beneficiari dei Progetti SPRAR/SIPROIMI gestiti dalla Cooperativa Solidarci di svolgere tirocini presso beni artistici e luoghi educativi della Provincia di Caserta.

Nel 2018 i primi tirocinanti sono stati impegnati alla Reggia di Caserta nel supporto alla manutenzione dei Giardini del monumento. Da allora il progetto si è allargato ed ha coinvolto nell’ultimo anno la Direzione Didattica Quinto Circolo di Caserta, la Reggia di Carditello e il Polo Museale della Campania, responsabile per la gestione dell’Anfiteatro Campano, ed ha reso possibile la realizzazione di più di venti tirocini extracurriculari.

I protagonisti di queste esperienze di integrazione sono beneficiari dei progetti SPRAR/SIPROIMI dei comuni di Santa Maria Capua Vetere, Gricignano d’Aversa e Succivo. La loro attività, giova ribadirlo, non comporta alcun costo aggiuntivo né per gli enti ospitanti né per altri enti territoriali. Tali attività sono finanziate dalle risorse dello SPRAR/SIPROIMI, che ha tra gli obiettivi proprio quello di formare professionalmente i rifugiati, dando loro la possibilità di rendersi autonomi: solo così sarà possibile una vera integrazione nel tessuto sociale.

La Tavola Rotonda ha lo scopo di mettere a confronto i tirocinanti con i responsabili degli Enti ospitanti e presentare i risultati ottenuti. I saluti saranno affidati ad Anna Imponente, direttore del Polo Museale della Campania e ad Antonio Mirra, Sindaco di Santa Maria Capua Vetere. Parteciperanno al dibattito il direttore del Museo archeologico dell’antica Capua, Mitreo e Anfiteatro Ida Gennarelli, Tiziana Maffei, direttore della Reggia di Caserta, la presidente di Solidarci SCS Mara Vitiello, il direttore della Reggia di Carditello Roberto Formato. Previsti inoltre gli interventi di Francesco Mezzacapo, Dirigente del Quinto Circolo Didattico di Caserta e Mauro Falardo dell’Agenzia per il Lavoro, Mestieri Campania. Modera la giornalista Mariamichela Formisano.

 

TAVOLA ROTONDA

“#Accolti e attivi – Il contributo dei beneficiari SPRAR/SIPROIMI ai Beni Culturali e all’Istruzione in provincia di Caserta”

18 dicembre 2019 ore 10:00 – Museo dell’Antica Capua di Santa Maria Capua Vetere

 

Saluti: Anna Imponente Direttore Polo Museale della Campania
  Antonio Mirra Sindaco di Santa Maria Capua Vetere
   
Intervengono: Ida Gennarelli Direttore Museo archeologico antica Capua, Mitreo e Anfiteatro campano
  Tiziana Maffei Direttore della Reggia di Caserta
  Roberto Formato Direttore Fondazione Real Sito Carditello
  Francesco Mezzacapo Dirigente D.D. Don Lorenzo Milani – Caserta
  Mara Vitiello Presidente Solidarci SCS
  Mauro Falardo Mestieri Campania – Agenzia per il Lavoro
   
Modera Mariamichela                                        Formisano Giornalista

 

All’incontro saranno presenti i tirocinanti e i tutor del progetto.

Seguirà visita guidata all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere e light lunch.