Agli arresti domiciliari picchia la compagna convivente. Arrestato dalla Polizia di Stato di Marcianise

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Ancora un caso di violenza di genere. Apprendiamo da un comunicato stampa della Questura di Caserta che la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di un soggetto di anni 40 ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della compagna convivente, una donna 24enne.

In particolare, i poliziotti del Commissariato di Polizia di Marcianise hanno eseguito la misura restrittiva, a conclusione dell’attività investigativa, che traeva origine dai fatti accaduti lo scorso 2 agosto, quando l’indagato ha aggredito e picchiato la compagna convivente presso la loro abitazione, dove lo stesso era sottoposto agli arresti domiciliari.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

La vittima, a seguito della violenza subita, riportava delle contusioni in più parti del corpo, sì da dover ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale di Aversa. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato portato alla Casa Circondariale di S. Maria C.V. a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.