Agro della Provincia di Caserta, prosegue l’attività divulgativa itinerante in favore del comparto agrozootecnico

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Ad oggi circa 500 allevatori bovini e bufalini hanno partecipato ai 33 incontri itineranti

Attività formativa sulla
Biosicurezza e le procedure di gestione aziendale in Terra di Lavoro

L’iniziativa è stata disposta dal Commissario Straordinario, Generale Luigi Cortellessa.

glp-auto-336x280
lisandro

Ieri, 4 ottobre 2023, ad Alife, territorio del Distretto Veterinario ”Matesino”, si è svolto un incontro formativo sulla biosicurezza rivolto agli allevatori del comparto bovino e bufalino della Provincia di Caserta.

I numerosi partecipanti hanno dimostrato grande interesse, rivolgendo molte domande al Capitano
Roberto De Liso, veterinario dell’Esercito, alla dr.ssa Antonietta Affinito, veterinaria dell’A.S.L. di
Caserta.

I lavori si sono conclusi con i saluti ed i ringraziamenti del Tenente Colonnello Vincenzo Pascarella, del dott. Giuseppe Miselli, Direttore Provinciale Coldiretti Caserta e del Prof. Paolo Ferraiuolo.

L’attività si inserisce nell’ambito del “Piano di eradicazione delle malattie infettive delle specie bovina e bufalina in Regione Campania”, approvato con D.G.R.C. n. 104/2022.

Ad oggi circa 500 allevatori bovini e bufalini hanno partecipato ai 33 incontri itineranti, tenutisi presso vari distretti veterinari del territorio Casertano.

Inoltre, la platea è stata edotta su attività e organizzazione dello Sportello Informativo attivato in favore degli allevatori bovini e bufalini della Campania presso gli uffici siti a San Nicola La Strada (Viale Carlo III n. 153 – area ex Ciapi):

– il martedì, dalle ore 14:30 alle ore 16:30, assistenza fornita da personale della Struttura Commissariale e dell’A.S.L. Veterinaria di Caserta;

– il giovedì, dalle ore 10:30 alle ore 12:30, assistenza fornita da personale della Struttura Commissariale, dell’A.S.L. Veterinaria di Caserta e del Dipartimento Agricoltura della Regione
Campania in merito alle attività finanziabili con il Programma di Sviluppo Rurale.

Lo Staff del Commissario Straordinario per il superamento dell’emergenza connessa all’ eradicazione delle malattie infettive della specie bovina e bufalina in Regione Campania