Aib Campania per le biblioteche carcerarie. Dibattito online con Samuele Ciambriello Garante dei Detenuti 

Al via il quarto appuntamento culturale dal titolo “Leggere Dentro” promosso da AIB Campania, nell’ambito di “Parole in Circolazione.

LiberiAmo la cultura”, l’iniziativa di bookcrossing a favore della promozione alla lettura diventata negli ultimi mesi una agorà virtuale per una condivisione sui temi legati alla valorizzazione bibliotecaria in tutti i suoi aspetti. Oggi Venerdì 26 febbraio dalle ore 18:00 in diretta streaming sulla pagina Facebook di “Parole in Circolazione”  interverranno importanti ospiti: Samuele Ciambriello – Garante dei diritti dei detenuti della Regione Campania; la dr.ssa Francesca Cadeddu Concas – Associazione Italiana Biblioteche – già membro del comitato esecutivo nazionale e referente del gruppo di studio #AIB per le Biblioteche carcerarie e la dr.ssa Cinzia Rosaria Baldi, Psicologa Età Evolutiva. Ad accompagnare i lavori la dr.ssa Maria Pia Cacace, Bibliotecaria e presidente di AibCampania, che ha posto in essere una convenzione per le Biblioteche del Polo Carcerario della Regione Campania.

Si tratta all’incirca di 18 istituti penitenziari sparsi per il territorio che saranno al centro di un’azione volta ad attivare spazi di lettura e biblioteche in ogni istituto e, laddove sia possibile, metterle in rete. “L’obiettivo si evince dal tema della discussione “Leggere Dentro” – dichiara Maria Pia Cacace – per creare forme di reinserimento sociale puntando sulla formazione dei detenuti, e offrendo loro nuovi stimoli e nuove prospettive.

La lettura si riscopre dall’interno e all’interno di un circuito virtuoso come uno strumento cardine per attivare in uno spazio di reclusione percorsi ed incontri culturali, occasioni di dialogo e confronto, momenti di crescita interpersonale e, soprattutto, diventa asset di riabilitazione sociale.

La discussione nello specifico sarà affrontata da Samuele Ciambriello, Garante delle persone private della libertà per la Regione Campania.