Al Belvedere di San Leucio il convegno “La finanza per la crescita delle PMI”

Caserta – Lo studio Fusco & Partners organizza, insieme a Banca Finnat e con il patrocinio di Regione Campania, Comune di Caserta e Confindustria Caserta il convegno dal titolo: “La finanza per la crescita delle PMI, forme di finanziamento alternative ai canali bancari” che vedrà la partecipazione di numerosi e qualificati relatori moderati dal giornalista Massimo Gaia di Reuters.

L’iniziativa, fortemente sostenuta dal Comune di Caserta di concerto con le altre Istituzioni locali, sarà ospitata nella splendida sede del Real Belvedere di San Leucio nella mattinata di martedì 30 e si snoderà in tre diverse sessioni, di cui nella prima saranno affrontati i due temi della Quotazione sul Mercato Aim Italia/Mercato alternativo del capitale, e degli Strumenti di debito alternativi rispettivamente da Maurizio Napoli, Responsabile Advisory & Corporate Finance e Cristiano Galli Senior Manager Advisory & Corporate Finance entrambi di Banca Finnat.

La seconda sessione affronterà i Profili legali e fiscali delle modalità alternative di finanziamento e sarà sostenuta da Mennato Fusco Partner di Fusco & Partners, Studio Legale Tributario.

Le due sessioni saranno seguite dalla presentazione di due case history, il primo da parte di Anthilia Capital Partners che illustrerà la sua esperienza nella sottoscrizione obbligazionaria a favore dell’azienda De Matteis Agroalimentare Spa e il secondo da parte di Borsa italiana che illustrerà il Percorso Elite e l’approccio nel processo di quotazione sul mercato dei capitali delle piccole e medie imprese. Nell’ambito di tale sessione, interverrà anche il Presidente dei Dottori Commercialisti della Provincia di Caserta, Luigi Fabozzi, apportando all’iniziativa la visione e il contributo dei professionisti rispetto alla PMI del territorio.

“Gli strumenti alternativi di finanziamento  sono fonti di approvigionamento di capitali alternativi e  complementari al credito bancario, in grado di sostenere i progetti di crescita e di sviluppo delle PMI eccellenti e di aumentarne la competitività anche a livello internazionale. Le nuove norme hanno rimosso quei limiti di natura legale e fiscale che fino a poco tempo fa non consentivano alle PMI di accedere in modo agevole al mercato dei capitali. Ritengo fondamentale che Istituzioni e Professionisti sensibilizzino imprese e imprenditori ad un cambiamento della cultura aziendale, che sia più votata alla crescita. L’approccio al mercato dei capitali è sicuramente per la PMI un passo importante verso il cambiamento”, sostiene Mennato Fusco.

Crediamo molto in queste modalità di finanziamento e nel loro futuro, per questo affianchiamo gli studi professionali nell’ascolto dell’imprenditore e collaboriamo con le PMI in qualità di advisor,  per l’individuazione e la strutturazione delle più opportune soluzioni di finanziamento al fine di sostenere i progetti di sviluppo delle migliori realtà imprenditoriali” – ha aggiunto il team di Advisory & Corporate Finance di Banca Finnat.