Al Belvedere di San Leucio l’emozione vola alto con Dinner in The Sky. La testimonianza di chi ha vissuto l’esperienza (Video e Foto)

dinner in th sky caserta

Curiosità, stupore e adrenalina pura: sono queste, nell’ordine, le emozioni che suscita l’ascesa a 50 metri di altezza quando si sta seduti sulla magica piattaforma di Dinner in The Sky.

I clienti arrivano alla location una mezz’oretta prima e vengono accolti da alcuni figuranti in costume del ‘700 del Corteo Storico di San Leucio e accompagnati da gentili hostess nella zona hospitality per un aperitivo di benvenuto, poi due alla volta si accede alla piattaforma, dove vengono allacciati ai sedili dal personale di sicurezza. Una volta posizionate le 22 persone si parte con un emozionante countdown di 10 secondi per poi salire in cielo ad una altezza di 50 metri, dove si svolge l’evento.

In meno di un minuto ci si trova sospesi nel vuoto ad ammirare il Belvedere di San Leucio da una prospettiva inedita. Girandosi intorno e guardando il monte San Leucio, che ora non sembra più così imponente, ci si sente all’improvviso parte del paesaggio, immersi nello scenario che contempla la Reggia di Caserta e il suo maestoso Parco.

Queste emozioni sensoriali già da sole basterebbero a giustificare la risposta alla domanda “ma chi te lo ha fatto fare?” ma il meglio deve ancora venire. Per la serata inaugurale ho avuto il piacere di gustare l’esclusiva apericena al tramonto ”Passeggiando sotto le stelle” preparata per l’occasione dallo Chef Fabio Biondi del Sunrise Restaurant di Caserta. E’ stato servito un menu a base di ostriche fritte, ricciola e riso allo champagne… una vera gioia per il palato!

Fra i 22 commensali “a bordo” si è subito creata un’atmosfera conviviale, agevolata dai generosi brindisi con Ferrari Trento e da una sapiente selezione musicale realizzata personalmente da Stefano Burotti, vero deus ex machina di Dinner in The Sky Italia. Se non fosse stato per le imbracature di sicurezza che immobilizzavano i partecipanti alla propria poltrona, sono certo che alcuni di loro si sarebbero alzati e avrebbero ancheggiato al ritmo di musica.

Dopo circa un’ora, accompagnati dalle note di “Nel blu dipinto di blu (Volare)”, è arrivato il momento di scendere. Quando si è ritornati a terra, la paura e l’ansia della vigilia hanno lasciato il posto all’appagante sensazione di aver vissuto un’esperienza veramente unica.

Ieri sera si è svolta la cerimonia di inaugurazione ufficiale alla presenza del Sindaco di Caserta Carlo Marino che ha tagliato il nastro insieme ad Enzo Moriello, Vittorio Piccirillo e Stefano Burotti.

Da giovedì 10 a domenica 13 giugno, si susseguiranno quattro giorni di pranzi e cene esclusive, ma non solo: dalla mattina e fino a sera si potrà prenotare la propria esperienza a bordo. Dalla prima colazione al caffè pomeridiano, dal pranzo all’aperitivo e alla cena stellata sono tante le opportunità per salire a bordo e godersi lo spettacolo e i brividi di stare a 50 metri da terra.

Gli appuntamenti più esclusivi porteranno la firma di tre stelle Michelin: Adriano Dentoni Litta di La dispensa di Armatore di Cetara, Domenico Iavarone di Josè Restaurant di Torre del Greco e Luciano Villani della Locanda del Borgo di Aquapetra Resort&Spa di Telese Terme.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno in sicurezza e conformità di tutte le norme anti Covid per offrire un’esperienza unica e memorabile. Dinner in The Sky è un perfetto mix di experience, divertimento e cucina.

Nei giorni dell’evento, sarà possibile visitare il Museo della Seta del Belvedere di San Leucio accompagnati da guide d’eccezione in costume d’epoca settecentesca. La partenza per la visita avverrà ogni mezz’ora dalle 14 alle 20 ( ultimo ingresso ore 19/ 19:30).

Programma completo:

Lunch in the Sky
Venerdì 11 giugnochef Adriano Di Silvo, ristorante “Tre Farine”
Sabato 12 giugnochef Antonio Borrelli, ristorante “La Bolla”
Domenica 13 giugno chef Fabio Biondi, ristorante “SunRise”

Aperitivo, tutti i giorni con
Ornella Buzzone chef Public House e 4k barcatering

Apericena
Venerdì 11 giugno: Chef Marco Merola Apericena

Exclusive dinner experience
Giovedì 10 giugno chef Domenico Iavarone, Josè Restaurant, 1 stella Michelin
Venerdì 11 giugno chef Luciano Villani “La locanda del Borgo – Aquapetra” ristorante 1 stella Michelin
Sabato 12 giugno chef Giuseppe Daddio e Aniello Di Caprio, “Dolce e Salato”
Domenica 13 giugno chef Fabio Biondi, ristorante “SunRise”

Informazioni e prenotazioni:
Un evento di Work in Progress – WIP Communication S.r.l.
Organizzazione: WIP Communication – Tel. 0823.555791
Prenotazioni e ticket on line: www.etes.it
UFFICIO STAMPA e RELAZIONI PUBBLICHE:
dipuntostudio.it  – Tel. 081 681505