Al Liceo Manzoni di Caserta l’anno scolastico si apre con due focus su bullismo e parità di genere

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Caserta – Finalmente è giunto il momento dell’inizio del nuovo anno scolastico al Liceo Manzoni, istituto che da sempre si distingue per la sua eccellenza nell’educazione e nella formazione dei giovani e che, con il consueto entusiasmo, accoglierà gli studenti il prossimo mercoledì 13 settembre 2023.

La Dirigente Scolastica, Adele Vairo, sarà pronta ad aprire le porte dell’istituto e a dare il benvenuto a oltre 460 nuovi iscritti delle classi prime, oltre alle classi quinte che faranno il loro ritorno. Il giorno successivo – giovedì 14 settembre – sarà il turno delle classi seconde, terze e quarte.

lapagliara
lapagliara
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

In questo nuovo anno scolastico, l’istituto ha in serbo molte attività, mirate a promuovere un ambiente di apprendimento inclusivo e rispettoso che risponda sempre meglio alle esigenze educative del momento.

Fin da subito, con le classi prime, verrà affrontato un tema cruciale: il bullismo e il cyberbullismo. L’attività, che si svolgerà nell’Aula Magna, si propone l’obiettivo di sensibilizzare i gruppi classe appena formati sui pericoli di alcune dinamiche relazionali, anche nell’utilizzo di strumenti di comunicazione telematici. Inoltre, è previsto – attraverso un’attività laboratoriale – un focus sulla parità di genere con l’intento di promuovere il rispetto e l’uguaglianza tra tutti gli studenti.

Per facilitare l’accesso alle risorse digitali e la conoscenza di tutte le attività del Campus, saranno proiettati video tutorial che offriranno indicazioni dettagliate sull’utilizzo della Piattaforma Multimediale, del Registro Elettronico e delle altre risorse tecnologiche.

Insomma, si prospetta un anno scolastico ricco di opportunità di apprendimento e crescita quello che sta per iniziare al Campus Manzoni, luogo ove il rispetto, l’uguaglianza e l’innovazione si configurano come valori centrali ed ogni studente è incoraggiato a sviluppare il proprio potenziale e a diventare cittadino responsabile e consapevole.