Al via il finanziamento di 700mila euro per l’Ex Onmi, Oliviero: “Le associazioni di Caserta avranno una casa”

Al via il finanziamento di 700mila euro per l'Ex Onmi, Oliviero:
Casa del Sociale intitolata a Mamadou Sy
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

“Promessa della Regione mantenuta, occorre solo che il Comune di Caserta faccia la sua parte

Il finanziamento di 700mila euro per la riqualificazione dell’immobile ex Onmi di Caserta è il frutto di un impegno corale della Regione Campania e di una catena politica e istituzionale.

Con la firma del decreto dirigenziale della giunta regionale della Campania, l’immobile di proprietà del Comune di Caserta di viale Beneduce avrà nuova vita. E’ stata mantenuta la promessa con le trentuno associazioni della città, in particolare con il movimento dell’Ex Canapificio che aveva bisogno di una nuova sede“.

glp-auto-336x280
lisandro

A dichiararlo è il presidente del Consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero che parla del decreto dirigenziale della giunta regionale numero 148 , sottoscritto dall’architetto Alberto Romeo Gentile.

“L’intervento di una casa sociale all’interno dell’edificio un tempo “opera nazionale maternità infantile”, ora potrà diventare realtà – continua Oliviero – la manutenzione straordinaria riguarderà tutto lo stabile, da lunedì c’è anche l’impegno di spesa.

"Casa del Sociale" all'ex ONMI di viale Beneduce a Caserta. Ok della Giunta

Occorre solo che il Comune di Caserta faccia la sua parte. Avevamo fatto una promessa ai cittadini che si impegnano sui temi sociali, siamo orgogliosi di aver mantenuto la parola data. L’ex Canapificio avrà un luogo degno per continuare la sua azione di tutela dei più deboli”.

La precedente sede degli attivisti dell’ex Canapificio fu sequestrata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere per inagibilità e i volontari furono costretti, in alcune occasioni, a spostare gli uffici in strada.