Al via i lavori di ristrutturazione dello Stadio Comunale di Cervino, riapertura prevista nel 2024

glp-auto-700x150
GIORDANI
mywell
previous arrow
next arrow

Sono partiti i lavori di ristrutturazione dello Stadio comunale di Cervino “Anna Razzano”. Lo annunciano il sindaco Giuseppe Vinciguerra e il consigliere comunale delegato allo Sport Francesco de Lucia.

Gli interventi, finanziati con risorse ministeriali rientranti nel “Fondo Sport e Periferie” e con i contributi dell’ARUS, Agenzia Regionale Universiadi per lo Sport, per un importo complessivo di 660mila euro, determineranno il completo rinnovamento dell’impianto, ripristinando, al contempo, la piena agibilità.

lucabrancaccio
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

In particolare, le operazioni, il cui termine è fissato entro l’estate 2024, avranno le seguenti finalità: rifacimento del campo da calcio, con un rivestimento in erba sintetica; ricostruzione della rete perimetrale interna, per la recinzione dell’intero rettangolo di gioco; creazione di un sistema di drenaggio delle acque meteoriche, per la raccolta e il riciclo, con irrigazione automatica del manto erboso; ricostruzione degli spogliatoi, secondo la normativa della Lega Nazionale Dilettanti; installazione dei sediolini nella tribuna, che tornerà ad essere agibile e aperta al pubblico. Si provvederà, inoltre, alla ricostruzione del muro perimetrale collocato alle spalle degli spogliatoi, scongiurando il pericolo di crollo con la messa a norma della parete esterna, a garanzia della totale e sicura fruibilità della struttura.

Le opere consentiranno di superare le criticità registrate negli scorsi anni, che ne avevano determinato la chiusura, garantendone l’uso per attività e manifestazioni sportive già a partire dalla prossima stagione calcistica.

“È con grande orgoglio che annunciamo il raggiungimento di questo ulteriore traguardo – dichiara il sindaco – Presto, il nostro Comune avrà un impianto all’avanguardia e soprattutto sicuro, in cui i tifosi e gli atleti potranno avere, rispettivamente, la possibilità di assistere alle partite e praticare il gioco del calcio, uno sport che raccoglie e unisce una larghissima fetta della nostra comunità. Abbiamo due squadre locali che competono ad ottimi livelli e sarà emozionante poter riaprire le porte del nostro Stadio per le partite di casa e le altre iniziative sportive. Abbiamo dato seguito a quanto promesso ai nostri concittadini e continueremo a focalizzarci sugli obiettivi che abbiamo messo al centro della nostra agenda amministrativa”.