Al via l’edizione 2019 del Mitreo Film Festival. Tra nomi di spicco, Carolina Rosi e Gianfranco Gallo

Gianfranco Gallo

Ospiti di eccezione, cortometraggi, incontri culturali, alla kermesse organizzata dal 2000 dall’associazione presieduta da Paola Mattucci. Location degli eventi: scuole e Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere – Caserta, 24 novembre 2019 – Tutto pronto per l’edizione 2019 del «MitreoFilmFestival», iniziativa a cura dell’omonima associazione di Santa Maria Capua Vetere, presieduta da Paola Mattucci che vede come prime tappe la città di Piedimonte Matese (il 25 e 27 novembre prossimi) per proseguire la programmazione tra teatro e cinema nello storico Teatro Garibaldi sammaritano.

Quest’anno al centro del festival, ci sarà  il tema del coraggio con un programma dedicato a partire dai lavori dei concorrenti a quelli degli ospiti che. Si inizia il 25 novembre e, in occasione della «Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne», gli studenti dell’Istituto Superiore «De Franchis» di Piedimonte Matese, potranno assistere a proiezioni seguite da un dibattito sul tema. Il 27, invece, focus sulla prevenzione con l’intervento del dottor Crescenzo Muto e di altri esperti del settore.

Il MFF è una festa di cinema e cultura che dal 2000, è luogo di incontro, scambio e promozione dell’arte in generale e dei giovani autori di cinema. In particolare bando di partecipazione riservato ai giovani under 25. Il festival dedicherà mattinate ad altre tematiche socialmente rilevanti come la prevenzione sul cancro e la legalità e, per ciascun incontro, saranno presentati lavori in tema con interventi mirati di alto profilo.

Tra gli ospiti, Gaetano Daniele produttore del film di Troisi «Il Postino», l’attore Gianfranco Gallo e tanti altri. Per l’ intervista «Incontro con…» il festival ospiterà Carolina Rosi, sostenitrice insieme al ‘MitreoFilmFestival’, del film «Solo No» di Lucilla Mininno, in programma il 1° dicembre con la presenza della regista dell’attrice protagonista Anna Teresa Rossini e dell’attore Mariano Rigillo con la sua partecipazione straordinaria.

Per la rassegna «CineMaTeatro’, si programma Filomena Marturano di Rosi e Matrimonio all’italiana di De Sica, due nomi illustri che hanno ben rappresentato questi due ambiti. Il legame al teatro sarà testimoniato dai cortometraggi di autori che il festival ha sostenuto e che l’hanno scelto per girare alcune scenem oltre al racconto di due sammaritani, Ferdinando Troiano (direttore artistico del Teatro Ricciardi di Capua) e Francesco Russo, giovane attore di teatro e cinema (protagonista de «L’Amica Geniale»).

In particolare, a Piedimonte Matese sarà presentato anche il trailer ‘Santa Subito’ di Alessandro Piva e il Premio ‘Fotogrammi per Riflettere MitreoFilmFestival 2019, Il Coraggio’ a Filomena Lamberti vittima di violenza.