Alex Ranuzzi alla Juvecaserta. Giocatore esperto, nel ruolo di guardia-ala ha gia vinto in serie A2

La Decò Caserta comunica di aver definito un accordo con il giocatore Alex Ranuzzi, guardia-ala di 196 cm. Nato il 14/12/1986, è cresciuto cestisticamente nella Virtus Bologna con cui ha disputato tutti i campionati giovanili. Ha esordito tra i senior con l’Ozzano nelle cui fila ha disputato quattro stagioni, le prime due in serie B (2006/07 e 2007/08) e le successive due in serie A dilettanti. Nella stagione 2010/11 è passato nelle fila della Fulgor Forlì con cui ha partecipato al campionato di Legadue. L’anno successivo è tornato in serie B, dove ha vestito i colori della So.Ge.Ma.Bologna chiudendo l’anno con una media di 16,7 punti a partita in poco meno di 32’ medi di utilizzo. Dopo il ritorno nel capoluogo felsineo, è passato al Castelletto Ticino con cui ha partecipato alla Divisione Nazionale A. Nel 2013/2014 ha firmato per gli Stings di Mantova, sempre in DNA, e, quindi, è passato a Siena con cui ha disputato due campionati, conquistando nella prima stagione la promozione in A2. La stagione 2016/17 lo ha visto protagonista nelle fila dell’Andrea Costa Imola (10,9 punti di media). Dopo una esperienza a Scafati e Latina nel campionato di serie A2 2018/2019, è tornato quest’anno alla Mens Sana Siena, sempre in A2, dove ha concluso anzitempo la stagione per le note vicissitudini della società toscana. Nelle 23 gare disputate ha tirato con il 59$ da 2, il 32% da 3 e l’85% ai liberi, realizzando complessivamente 143 punti.

«Alex – sottolinea Antonello Nevola, general manager dello Sporting Club Juvecaserta – è un giocatore esperto che ha già vinto questo campionato. Come avevamo già detto, la nostra ricerca era orientata verso un giocatore che, al di là del ruolo, potesse rappresentare un valore aggiunto e lui lo sarà sicuramente. Ed è con questa convinzione che la società ha fatto questo ennesimo sforzo in vista dei play off».