Alife, fair play nello sport, convegno di Panathlon Terra di Lavoro

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Il fair play e i valori dello sport come stile di vita è il titolo del convegno che si è tenuto sabato 4 marzo nella palestra della scuola media N. Alunno di Alife.

Il convegno, fortemente voluto dalla dirigente scolastica prof.ssa Angela Faraone, dalle sue collaboratrici, prof.sse Carullo e De Angelis, dal prof. Leonetti, responsabile della formazione motoria di istituto, ha visto l’intervento del Panathlon Club di Caserta.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Presenti il presidente, Col. Giuliano Petrungaro, il Governatore Panathlon Area 11 Campania, dott. Francesco Schillirò, il delegato provinciale CONI di Caserta, dott. Michele De Simone e due atleti olimpionici, l’atleta della nazionale italiana paralimpica di sitting volley, Alessandra Vitale e l’olimpionico di pugilato Angelo Musone, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles 1984.

Presenti anche i sindaci dei Comuni di Alife e di Sant’Angelo, dott.ssa Di Tommaso e prof. Caporaso e nell’ambito del Patto di Comunità sono interventi alcuni partners e gli alunni di alcune classi dell’IPIA.

Dopo i saluti della dirigente che ha presentato gli intervenuti, il colonnello Petrungaro ha spiegato il ruolo del Panathlon come associazione e l’importanza del fair play nello sport, attraverso un video nel quale si sono susseguiti sportivi del passato e del presente colti in azioni di fair play.

I ragazzi hanno ascoltato con attenzione ed entusiasmo le esperienze di vita e di sport degli atleti ed hanno interagito con loro attraverso domande che sono andate a soddisfare le loro curiosità. Profonda ammirazione da parte dei giovani studenti ha suscitato la campionessa Vitale che ha raccontato la sua esperienza sportiva dopo l’incidente che ha cambiato la sua prospettiva di vita; facendo leva sui sentimenti di inclusione e rispetto della diversità, ha ribadito l’importanza di credere nelle proprie potenzialità e di non arrendersi dinanzi alle difficoltà.

Il convegno si è concluso con le foto di rito e la consegna alla dirigente di una targa a ricordo del riuscitissimo evento. Prossimo appuntamento mercoledì 29 marzo ore 11 a Sant’Angelo d’Alife presso la Scuola Secondaria.