Allenarsi alla Felicità, venerdì 8 aprile alla Biblioteca Comunale di Caserta

Allenarsi alla Felicità, venerdì alla Biblioteca Comunale di Caserta
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Si presenta il testo a cura di Ida Roccasalva dedicato al progetto di Volontariato Vincenziano ed Auser

Sarà presentato venerdì 8 alle ore 17 presso la Biblioteca Comunale di Caserta «Alfonso Ruggiero» il testo, a cura di Ida Roccasalva«Allenarsi alla Felicità» edito per i tipi della Gianrolando Scaringi Editore.

Il libro raccoglie i risultati scientifici, esperienze e testimonianze dell’omonimo progetto – promosso dai Gruppi di Volontariato Vincenziano della Campania e da Auser Caserta e realizzato con il contributo della Regione Campania – che ha animato gli anziani (sia a domicilio che ospiti delle residenze sanitarie assistenziali di Villa Oscar, Amica Life House e Casa Nonna Anna) durante l’ultima fase della pandemia, stimolandone la creatività e riportando in luce, motivandoli, esperienze e competenze sopite.

el-paradise
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

In occasione dell’evento – che rientra nel programma 2022 del Festival della Vita dal titolo «Vivere è… Riscoprire» – dialogherà con la curatrice la giornalista Lucia Grimaldi, ad introdurre l’evento saranno le presidenti dei Gruppi di Volontariato Vincenziano della Campania e di Auser Caserta, Lidia De Lucia e Rosa Maria Clemente.

Interverranno l’assessore alla cultura del Comune di Caserta, Enzo Battarra, e la referente comunale per il «Patto per la Lettura», Lucia Monaco. Le letture saranno a cura dell’attrice Melina Cortese e del poeta Luigi Esposito. Modererà l’attore e regista Nicola Alessandro Tebano. Conclude la presentazione una esibizione di danze popolari a cura dell’associazione La Barca di Teseo. «Allenarsi alla Felicità è un invito al risveglio, alla riscoperta di quel sentimento che abbiamo vissuto da bambini – spiega Ida Roccasalva, counselor e musicoterapista – e che è stato nascosto nel profondo del nostro io. Essere felici è un diritto di ognuno di noi, è la riscoperta dei sentimenti positivi, di una parola d’amore, di superare quel pudore di aprire il proprio cuore all’altro.

Il progetto ci ha permesso di incontrare molte persone anziane, bisognose di essere aiutate a sostenere il senso di smarrimento, cercando di migliorare la qualità di vita e di riattivare energie e risorse preziose. Il testo è una raccolta di esperienze e buone pratiche destinate ad andare oltre il progetto, provocando il lettore ad essere protagonista di un risveglio personale».

L’evento, che gode del supporto del Patto per la Lettura del Comune di Caserta, vede la partecipazione delle associazioni La Margherita APSFidapa CasertaCif Caserta e Gianluca Sgueglia ODV.