Allerta meteo gialla in Campania, si temono venti e piogge forti da stasera alle 22 fino a domattina

Un nuovo avviso di allerta meteo è stato diramato oggi dalla Protezione Civile della Regione Campania a causa del maltempo previsto per le prossime ore. Si tratta di un allarme di colore giallo in vigore dalle ore 22:00 di stasera giovedì 24 ottobre fino alle ore 10:00 di domani venerdì 25 ottobre 2019. Stando elle previsioni si temono temporali con forti piogge e raffiche di vento. Per quanto riguarda la provincia di Caserta sono interessate tutte le aree tranne la zona del Matese.

Di seguito riportiamo il testo integrale del comunicato diramato dalla Regione:
La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo di colore Giallo sulle zone 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana) e 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini).A partire dalle 22 di stasera e fino alle 10 di domani mattina si prevedono “Precipitazioni a possibile carattere di rovescio o temporale, puntualmente anche intense, soprattutto sui comuni della fascia costiera e sulle isole”. Sono possibili anche raffiche di vento nel corso dei temporali.

I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con conseguenti possibili danni alle coperture e alle strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi.Tra i principali scenari di effetto al suolo delle precipitazioni e quindi connessi al rischio idrogeologico per temporali, si segnalano “Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate”.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al rischio idrogeologico connesso ai temporali che in ordine alla corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

Loading...