Altro che DPCM del Governo, a San Nicola la Strada il mercato settimanale è in pieno svolgimento

La pagina social è quella Facebook di Ciò che Vedo in città San Nicola la Strada, è proprio l’amministratrice Loredana Luongo a chiedere laconicamente agli utenti:

Pare che nonostante le disposizioni del Presidente De Luca si stia tenendo il mercato settimanale a San Nicola la Strada. Potete confermare”?

E la conferma purtroppo arriva. Già, sembra proprio che a San Nicola il divieto di assembramento in luoghi pubblici nel caso della fiera rionale settimanale non sia stato rispettato e questo è abbastanza grave considerata l’esistenza di una direttiva regionale, nazionale, governativa a beneficio della salute pubblica.

Le proteste dei cittadini sono sentite e arrabbiate, ci si sforza tanto di contenere questo virus con dei comportamenti responsabili e poi basta poco per mettere in pericolo un’intera comunità. Perché purtroppo il mercato non solo è aperto ma è anche frequentato.

Eppure la pagina del primo cittadino sannicolese, Vito Marotta è una vera piattaforma di informazioni su come procedere in questo periodo difficile, su cosa fare e non fare sul territorio. Una delle ultime comunicazioni annunciano:

Siamo usciti dalla riunione tenuta presso la sede del Nucleo Comunale di Protezione Civile con una migliore coordinazione e con l’impegno di attuare rapidamente alcune misure per rendere più efficace la prevenzione del contagio.

Gli uffici comunali, sottoposti a una completa sanificazione e con i prodotti igienizzanti e i dispositivi di protezione che verranno forniti a breve, sono in condizione di funzionare in sicurezza. Tuttavia, è necessario adottare procedure che garantiscano al massimo sia il personale degli uffici che i cittadini che vi si recano.

Per questo, nei prossimi giorni, fermo restando quanto previsto dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, verranno messe in pratica alcune disposizioni cautelari provvisorie:
• l’accesso agli uffici comunali sarà scaglionato e regolato dal personale di portineria in modo da consentire l’accesso di una persona per volta ad ogni singolo ufficio;
• personale e cittadini dovranno rispettare le procedure di sicurezza;
• verrà sospeso l’accesso alle strutture, come la Biblioteca, che possono temporaneamente essere sostituite con modalità di fruizione individuali, evitando contatti e affollamenti non necessari.

Già da lunedì potremo concretizzare questi provvedimenti e fornire informazioni dettagliate ai cittadini. Anche la campagna di informazione per sensibilizzare al rispetto dei comportamenti più efficaci a prevenire la diffusione del contagio verrà rafforzata, utilizzando il sito web del Comune ed il profilo social della protezione civile.

Siamo attrezzati per affrontare al meglio i giorni che ci aspettano. Conto sulla collaborazione di tutti i cittadini di San Nicola la Strada e sull’impegno a rispettare le indicazioni, le raccomandazioni e le prescrizioni per poter dire: “andrà tutto bene”

Va ben chiarito adesso se il mercato rionale si stia svolgendo in dispregio delle ordinanze succitate o attraverso autorizzazione comunale.