Ambulanti abusivi alla Reggia di Caserta, Carabinieri sequestrano gadgets e materiali di promozione turistica

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, durante un servizio antiabusivismo nell’area della Reggia di Caserta, ieri mattina hanno deferito in stato di libertà per inosservanza del divieto di accesso su Piazza Carlo III e aree pertinenti alla Reggia, emesso dal Questore di Caserta, un quarantaduenne di Caserta.

L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma in piazza Carlo III, mentre unitamente a un’altra persona, subito identificata,  erano intenti a vendere abusivamente ai turisti guide e gadget del complesso Vanvitelliano.

Nella circostanza i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo 25 guide e 60 gadget magnetici.

Sono state altresì elevate sanzioni pecuniarie pari a 1.000 euro.