Amica Gruppo Palmesano: A Caserta il “Mercatino dell’usato” il 12 e 13 novembre, oltre 150 auto disponibili

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Continua il momento difficile per il mercato dell’auto in Italia. Ad ottobre 2022, secondo i dati del Ministero dei Trasporti, le immatricolazioni sono state 115.827, il 14,6% in più rispetto al corrispondente periodo del 2021. Tuttavia, secondo i dati UNRAE, le vendite di auto nuove risultano in flessione di circa il 26% rispetto ai mesi di ottobre 2020 e 2019. Sul mercato del nuovo pesa ancora la scarsa disponibilità di prodotto dovuta alla crisi delle materie prime.

Così, sempre più privati si rivolgono al mercato dell’usato che, secondo i dati Aci, risulta in flessione del 5,5% ad ottobre 2022 ma rimane comunque di volume oltre che doppio rispetto al mercato del nuovo. In altri termini, ogni 100 vetture nuove vendute al mese ne sono state vendute 205 di seconda mano per i primi 10 mesi del 2022.

Per venire incontro alle nuove esigenze del mercato, la concessionaria Amica del Gruppo Palmesano ha organizzato il “Mercatino dell’Usato” che si terrà presso la sede di viale Carlo III, 20 a Caserta sabato 12 e domenica 13 novembre.

Il Mercatino dell’Usato sarà aperto al pubblico dalle ore 9:00 alle 19:30 con orario continuato sia di sabato che di domenica. Il pubblico troverà in vendita oltre 150 automobili usate ma anche a Km0 e di tutti i marchi, non solo quelli di cui Amica è concessionaria ufficiale (Alfa Romeo, Fiat, Jeep, Lancia, Abarth, MG). Tutte le vetture in vendita saranno certificate e garantite da Amica Gruppo Palmesano nonché in pronta consegna. I prezzi speciali saranno bloccati soltanto per i due giorni del Mercatino dell’Usato.

Le vetture esposte saranno suddivise per tipologia di prodotto per orientare meglio gli acquirenti. “Avremo auto di tutti i brand, per tutte le esigenze e per tutte le tasche: partiremo da circa 9.000 euro per arrivare anche a vetture più importanti” spiega Antonella Palmesano.

“Abbiamo fatto un grande sforzo per avere a disposizione un gran numero di vetture disponibili, cosa rara di questi tempi. Stiamo lavorando per offrire ai clienti dei prezzi irripetibili in occasione del Mercatino dell’Usato. Abbiamo investito tanto in questa iniziativa e ci crediamo molto” conclude Palmesano.