Anche in Campania inizia la vaccinazione per il Covid al personale scolastico docente e non docente

Anche in Campania inizia la vaccinazione per il Covid al personale scolastico docente e non docente

Secondo il piano vaccinale del Ministero della Salute appartengono alla categoria numero 6 le persone di età compresa tra i 18 e 54 anni senza condizioni che aumentano il rischio clinico. Tra essi, la priorità di somministrazione va al personale scolastico e universitario docente e non docente.

A questa categoria viene destinato il vaccino AstraZeneca. Si legge infatti sul documento ministeriale: si ritiene opportuno offrire i vaccini a RNA alle categorie 1, 2, 3, 4 e 5, riservando il vaccino di AstraZeneca alla categoria 6.

Ne consegue che il personale scolastico, essendo destinatario di un vaccino che non va alle altre categorie, potrà iniziare le somministrazioni sin da subito, mentre ancora in tutte le regioni si procede alla vaccinazione degli ultra ottantenni.

Anche nella Regione Campania è partito il piano di vaccinazione per il COVID19 diretta al personale scolastico docente e non docente.

Tutti gli interessati sono invitati a manifestare la propria adesione sulla piattaforma regionale visitabile sul sito https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino. Occorrerà fornire come dati: codice fiscale, numero di tessera sanitaria, numero di cellulare e e-mail. Tali informazioni saranno essenziali per poter ricevere l’appuntamento per la vaccinazione.

Oggi riunione esperti su somministrazione AstraZeneca over 55

Sulla possibilità di somministrazione del vaccino AstraZeneca anche agli over-55, il presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Giorgio Palù, a Uno Mattina, ha spiegato che “probabilmente anche noi rivaluteremo, se occorre, questo suggerimento che era derivato, né più né meno, dagli studi clinici di validazione“.

Nel pomeriggio, secondo quanto apprende l’ANSA, si terrà una riunione tra gli esperti del ministero della Salute, dell’Agenzia italiana del farmaco ed anche rappresentanti delle Regioni per decidere in merito alla possibilità di somministrare il vaccino anti-Covid AstraZeneca anche agli over-55.