Anche il Comune di Caserta celebra l’anniversario della strage di Capaci

Oggi, esattamente alle 17:57, in occasione del trentesimo anniversario della strage di Capaci anche il Comune di Caserta ha aderito all’invito dell’Anci: il Sindaco Carlo Marino ha osservato un minuto di raccoglimento accompagnato dalle note de “Il silenzio”, indossando la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei valori costituzionali.

Trent’anni fa, il 23 maggio del 1992, una delle pagine più buie nella storia del nostro Paese. Nell’attentato persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta.

Il pensiero del Sindaco Marino: “Caserta non dimentica il sacrificio di questi eroi e ne onora il ricordo. Il loro è un esempio di legalità e giustizia. Le idee di Falcone camminano sulle nostre gambe. Una preghiera nel ricordo di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani, a 30 anni dall’attentato di Capaci”.