Anche il Liceo “Federico Quercia” ha partecipato alla Cerimonia di apertura di Scuola Futura

Anche il Liceo Federico Quercia ha partecipato alla Cerimonia di apertura di Scuola Futura
Il Dirigente Scolastico Diamante Marotta con alcuni studenti del Liceo Federico Quercia
termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Anche il Liceo ” Federico Quercia” , di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott Diamante Marotta, ha partecipato alla Cerimonia di apertura di Scuola Futura, il il campus itinerante del Ministero dell’Istruzione e del Merito sugli investimenti del Pnrr per promuovere la formazione sulla didattica innovativa e per coinvolgere le comunità scolastiche sulle sfide del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

L’evento si e’ svolto venerdì 12 Aprile 2024, a partire dalle ore 18.00, presso il Palapiccolo di Caserta e ad esso ha preso parte una delegazione del Liceo ” Quercia” guidata dallo stesso Dirigente Scolastico Dott. Diamante Marotta e composta da 50 studenti dell’istituto di via Gemma, coordinati dalle Proff. Francesca Moschetti e Giovanna Paolino, oltre che dal Collaboratore Vicario Prof. Pasquale Delle Curti.

lapagliara
lapagliara
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

Anche il ” Quercia”, dunque, tra le oltre 350 scuole provenienti dalla Campania e da tutta Italia in un evento organizzato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito ma che ha coinvolto, fra gli altri, l’Ente Provincia di Caserta, l’Amministrazione Comunale di Caserta, il Museo Reggia di Caserta, l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania.

Il Liceo ” Federico Quercia”, inoltre, partecipa alle attivita’ di formazione sulla didattica innovativa presso la Reggia di Caserta e lunedi’ 15 aprile 2024 la delegazione dell’istituto, guidata dal Diamante Marotta, incontrera’ il Ministro Valditara che,In occasione della Giornata nazionale del Made in Italy e della Giornata Mondiale dell’Arte, presenziera’ all’evento conclusivo presso il Palapiccolo di Caserta.

” Siamo felici di partecipare a questo evento che pone la Scuola come punto centrale dello sviluppo della societa’- ha dichiarato Diamante Marotta- I nostri allievi stanno partecipando ad una festa entusiasmante e al tempo stesso formativa, in linea con gli obiettivi del pilastro europeo dei diritti sociali. Siamo qui per abolire disuguaglianze di genere e per celebrare le pari opportunità di tutti gli studenti a prescindere da provenienza, religione, disabilità, età o orientamento sessuale. Siamo qui per recuperare il potenziale delle nuove generazioni e a costruire un ambiente istituzionale, sociale e scolastico in grado di favorire il loro sviluppo e il loro protagonismo all’interno della società”.

Un evento coinvolgente ed entusiasmante che, da sabato 13 a lunedì 15 aprile vedra’ coinvolti di 2.600 studenti di scuole secondarie e oltre 850 tra dirigenti, docenti e personale scolastico che saranno impegnati in numerose attività formative che abbineranno alla didattica ambiti come lo sport, l’alimentazione, le nuove tecnologie digitali e l’arte,le buone pratiche artistiche, musicali, coreutiche del Made in Italy delle scuole italiane. Sarà attivo lo Sportello Edilizia Scolastica Pnrr.

Numerosi gli interventi che si sono alternati alle performances degli allievi di tutta Italia: dal Vicesindaco di Caserta Dott. Emiliano Casale al Direttore del Palapiccolo Dott. Luigi Perfetto, dal Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania, Dott. Ettore Acerra, alla Direttrice della Reggia di Caserta, Dott.ssa Tiziana Maffei, ed alla Dirigente del Ministero Istruzione e Merito, Dott.ssa Simona Montesarchio, Responsabile Pnrr.

Nel corso della tre giorni i laboratori e i percorsi di formazione si terranno nella Reggia di Caserta e in diversi altri spazi cittadini (Scuola Nazionale di Amministrazione, Scuola specialisti Aeronautica, Biblioteca Vescovile).