Anche l’Assessore regionale Sonia Palmeri ieri, tedofora d’eccezione per la tappa di Caserta delle Universiadi 2019

Continua per chi è stato protagonista, l’emozione della Torcia Olimpica a Caserta per le Universiadi 2019. Tanti i tedofori che hanno avuto l’onore di poter fare un pezzo di percorso sino al Monumento ai Caduti. Tra questi anche l’assessore Regionale Sonia Palmeri: “Ho provato una grande emozione da tedofora e da rappresentante di un Governo Regionale che ha voluto che questo “sogno” per tanti giovani, per la nostra Campania, per la nostra provincia di Caserta e per la nostra Italia. Ringrazio il Governatore Vincenzo De Luca per la tenacia dimostrata nel portare questo evento nella nostra regione.

Complimenti anche all’ARU, agenzia regionale Universiadi, ed a tutti gli attori di questa incredibilmente complessa macchina organizzativa, che ha richiesto mesi e mesi di preparazione e di duro lavoro.
Il fiore all’ occhiello sono i 70 impianti ristrutturati con circa 280 milioni di fondi stanziati da parte della Regione Campania e che saranno restituiti alla fine della manifestazione alla fruizione delle comunità locali.

“Le Universiadi-dichiara l’assessore Palmeri- sono una manifestazione di pace e amore fraterno, e nelle varie specialità gareggeranno fianco a fianco, in pieno spirito olimpico, atleti di Stati che attualmente sono in guerra tra loro.
Questa è la magia dello sport e dello spirito olimpico. Magia da vivere fino in fondo.
Questa Universiade rappresenterà un momento importante -continua l’Assessore- anche per i nostri giovani, che potranno confrontarsi con tanti coetanei provenienti da tutto il mondo.

Non dovranno viaggiare, ma si troveranno il mondo a casa- conclude poi- e magari potranno anche trovare opportunità e idee per costruirsi un futuro lavorativo “.
La tappa di Caserta ha visto, fra gli altri campioni, la partecipazione di una folta rappresentanza di atleti di Piedimonte Matese: Christian Rossolino (campione di basket), Alfonso Pennacchio (campione di motociclismo), Sofia De Luca (campionessa di nuoto) e Christian Costarella (campione di nuoto), tutti grandi promesse dello sport campano e nazionale!

Loading...