Anche San Nicola la Strada nel mirino dei ladri di pneumatici

Caserta e comuni limitrofi ormai nel mirino delle bande dedite al furto degli pneumatici. Accade sempre più spesso che un cittadino malcapitato si svegli la mattina e trovi la sua auto senza ruote, tristemente appoggiata su quattro mattoni o in bilico su di un crick.

E proprio così questa mattina è accaduto anche a Via Manzoni, San Nicola la Strada. La segnalazione sulla pagina social di Ciochevedoincitta San Nicola. La solita triste auto senza i quattro pneumatici, in equilibrio sul crick.

Perché non invochiamo una task force al sindaco Vito Marotta, con un elemento della Polizia Municipale, che si occupi proprio della questione“? Invoca l’autore della segnalazione, esasperato evidentemente dopo vari ritrovamenti.

Ma siamo alle solite, le ultime notizie riguardano anche Casagiove, Marcianise, Caserta soprattutto nella zona del Parco degli Aranci e Cerasole. Qualche tempo fa fu arrestato anche il ladro seriale, un uomo dell’hinterland napoletano che rivendeva le gomme ad un rivenditore di Arzano, colto dopo le indagini di rito dai Carabinieri di Casagiove. Ma i fatti dimostrano purtroppo che non è il solo ad “esercitarsi” nella pratica.

Un reato minore? Forse, ma un danno non indifferente per chi lo subisce. Sostituire 4 ruote in buono stato può costare anche 7/800 euro.

Siamo praticamente ritornati alla metà degli anni ’80 quando questa pratica era decisamente consuetudine nelle città tra Napoli e Caserta, e che attualmente denota una condizione economica del territorio davvero ai minimi storici se anche i ladri sono costretti a tornare a pratiche criminali desuete da decenni.