Nessuna notizia dopo l’appello del comandante della PM di Marcianise sul pirata della strada

Foto di repertorio

“Giovedì scorso, 20 giugno, alle ore 20 circa, in via Gemma, altezza civico 98, a Marcianise, un ragazzo di 15 anni a bordo della propria bici è stato presumibilmente investito da una autovettura che avrebbe omesso il soccorso” .

È questa la brutta notizia che il Comandante della Polizia Municipale di Marcianise, Alberto Negro, comunicava ieri, dalla sua pagina Facebook chiedendo l’aiuto della popolazione per avere informazioni sul pirata della strada che ha abbandonato il ragazzo a terra, scappando.

E continua: “La polizia municipale sta indagando sul fatto ma se qualche cittadino avesse visto o notato qualche particolare in merito all’incidente sarebbe buona cosa riferirlo al comando. Sarebbe un atto di civismo oltre che un obbligo di legge. Si rassicura l’anonimato”.

Al momento però non si hanno notizie, o quanto meno il comando non le fa trapelare. Intanto tutti si chiedono come stia il ragazzino coinvolto nell’incidente che dovrà subire un intervento alla mano.

Loading...