Ancora una tragedia nel mondo del lavoro, operaio muore a Capua schiacciato da un muletto

Una tragedia non annunciata quella avvenuta a Capua, dove un uomo di 39 anni, un operaio dello scatolificio locale, ha perso la vita in ospedale in seguito ad un drammatico incidente con il muletto, a causa delle gravi ferite riportate.

L’operaio lavorava presso la Grimaldi, azienda che si occupa della lavorazione dei cartoni, secondo le prime ricostruzioni il macchinario con il quale stava lavorando sarebbe sfuggito al suo controllo, finendo schiacciato.

I Carabinieri di Capua hanno sequestrato il padiglione dove è avvenuto l’incidente. Il 39enne era stato subito trasportato dall’ambulanza del 118 in condizioni disperate, all’ospedale sant’Anna e san Sebastiano di Caserta, ma nonostante l’intervento chirurgico la gravità delle ferite ha causato il decesso. L’uomo era sposato con un bambino ed in attesa di un secondo figlio.

I militari della compagnia di Capua stanno adesso ricostruendo la dinamica dei fatti.