Anelletti siciliani al sugo

Anelletti siciliani al sugo

Cari cuochi e cuoche, il caldo non ferma la voglia di piatti gustosi del marito viziato… per cambiare un po’, ho deciso per questo particolare formato di pasta, gli anelletti. Hanno come caratteristica, la doppia cottura, necessaria,  altrimenti restano crudi dentro.

Ricetta per 6 persone:

1/2 kg di anelletti
1 litro circa di sugo di carne o salsiccia
300 gr di provola fresca affumicata
100 gr tra pecorino e parmigiano grattugiato
4 melanzane lunghe
50 gr di burro

Preparazione:

Il sugo si può preparare anche il giorno prima, o può essere un avanzo, come nel mio caso.

Lavare e tagliare a piccoli dadini le melanzane, farle friggere in abbondante olio in cui abbiate messo uno spicchio di aglio (che verrà eliminato a fine cottura). Asciugarle bene dall’olio in eccesso. Far cuocere gli anelletti in acqua salata e, a metà cottura, scolare.

Unire gli anelletti, i formaggi grattati, il sugo, un cucchiaio di burro e la metà delle melanzane.  Mantecare bene. In una teglia rettangolare, iniziare con un po’ di sugo sul fondo, metà pasta, melanzane, mozzarella, parmigiano. Unire il resto della pasta e finire gli ingredienti.

Infornare per una ventina di minuti a 180 gradi statico. Il marito viziato ringrazia!!