Aperture dei luoghi di culto, Celebration Italia decide per la responsabilità. Si riapre il 7 giugno

L’attesa data di riapertura per i luoghi di culto stabilita dal Governo lo scorso 18 maggio ha reso davvero felice il popolo di credenti di ogni confessione che, in questi tre mesi, fedeli al concetto comune secondo cui la chiesa non è certo costituita dalle mura, ma dalle persone, ha continuato a frequentare seppure online i vari incontri confessionali e di culto, predicazioni, insegnamenti, confronti, live, webinar.

Il desiderio di ritrovarsi dopo tanto isolamento però si deve necessariamente incontrare con le norme di sicurezza imposte dal Dpcm  per salvaguardare la salute dei cittadini, nel nostro caso campani e casertani e queste richiedono organizzazione e attenzione, piuttosto che una corsa all’apertura.

All’ingresso dei locali di culto dovrà essere affisso un cartello nel quale saranno indicati:
❖ Il divieto di assembramento all’inizio ed alla fine dell’incontro.
❖ L’obbligo di igienizzare le mani all’ingresso.
❖ L’obbligo di occupare all’interno del locale soltanto i posti segnalati preventivamente sulla base delle disposizioni di legge.
❖ Il numero massimo di partecipanti.
❖ Il divieto di ingresso a coloro che sono stati in contatto con persone positive al COVID-19 nei giorni precedenti ed a coloro che manifestano sintomi influenzali/respiratori, una temperatura corporea pari o superiore a 37,5° C o soffrono di patologie gravi.
❖ L’obbligo di ingresso con mascherina, che dovrà essere indossata anche durante lo svolgimento della riunione.

La pensano così John e Marianna Tufaro, responsabili della comunità evangelica ed associazione di Caserta Celebration Italia:

La notizia della riapertura ci ha resi felici ovviamente, per una ragione sopra tutte le altre – precisano – ritrovare i nostri cari. Si, perchè le persone che frequentano la nostra comunità sono come familiari ed anche se non abbiamo mai smesso di sentirci e vederci online, il desiderio di stare insieme, abbracciarci, poterci riunire, chiacchierare, uscire a mangiare una pizza dopo l’incontro, beh tutto questo davvero ci manca. 

Ma proprio perché quello che ci lega è importante vogliamo essere sicuri di poter riaccogliere tutti nel migliore dei modi, per questo abbiamo deciso di non essere affrettati ma di procedere con una organizzazione minuziosa che rispetti tutte le indicazioni che sono state fornite dal governo per le riaperture, dalla sistemazione per il giusto distanziamento sociale, alla sanificazione. Abbiamo quindi deciso di riaprire il 7 giugno, in questo modo saremo certi di aver preso tutte le precauzioni possibili e necessarie. Non si tratta di limitazioni alla libertà di culto, ma di garanzie per cautelare la salute di tutti”.

Intanto sui canali social di Celebration l’associazione sta diffondendo questo messaggio con video:

Siamo davvero entusiasti di comunicarvi che a breve riapriremo i locali di Celebration Italia. Ci siete davvero mancati tutti e non vediamo l’ora di Adorare Dio insieme! Il nostro team sta lavorando per adottare tutte le norme di sicurezza richieste dal governo.

#CelebrationAtHome continuerà con gli incontri Live ogni domenica così come i nostri SMALL GROUP online. Ci rendiamo conto che tutti potrebbero non essere in grado di tornare fisicamente in questo momento per una serie di motivi. La cosa più importante è che restiamo connessi spiritualmente e relazionalmente come una famiglia di chiesa, nonostante la lontananza.

Per saperne di più contattaci al numero 351 502 4409.
Inoltre visita le nostre pagine Facebook ed Instagram al nome di “Celebration Italia” 
Ore 18:30 | Incontro di lingua Italiana
Ore 11:00 AM | English Service.

Siamo davvero entusiasti di comunicarti che a breve riapriremo i locali di Celebration Italia. Ci siete davvero mancati tutti e non vediamo l’ora di Adorare Dio insieme! Il nostro team sta lavorando per adottare tutte le norme di sicurezza richieste dal governo. #CelebrationAtHome continuerà con gli incontri Live ogni domenica così come i nostri SMALL GROUP online. Ci rendiamo conto che tutti potrebbero non essere in grado di tornare fisicamente in questo momento per una serie di motivi. La cosa più importante è che restiamo connessi spiritualmente e relazionalmente come una famiglia di chiesa, nonostante la lontananza. Per saperne di più contattaci al numero 351 502 4409. Inoltre visita le nostre pagine Facebook ed Instagram al nome di “Celebration Italia” ?? Ore 18:30 | Incontro di lingua Italiana Ore 11:00 AM | English Service.#RESTACONNESSO

Posted by Celebration Italia on Thursday, 21 May 2020