Area Pedonale Urbana (APU) in via Mazzini a Caserta in via sperimentale da fine luglio per sei mesi

Auto in controsenso a Via Mazzini
Via Mazzini.
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

La Giunta del Comune di Caserta ha approvato oggi una delibera che prevede l’istituzione di un’Area Pedonale Urbana (APU) in via Mazzini. Il provvedimento, che al momento è di carattere sperimentale, sarà effettivo dopo che saranno apposti i nuovi cartelli segnaletici e che sarà aggiornato il software del varco che regola l’accesso alla Zona a traffico limitato (Ztl).

Al momento è previsto che il provvedimento entri in vigore entro la fine del mese di luglio e che abbia una durata di sei mesi. L’APU sarà operativa nelle giornate di sabato, domenica e festivi infrasettimanali dalle ore 10 alle ore 14 e dalle 16 alle 3.

glp-auto-336x280
lisandro

Il transito a via Mazzini sarà consentito solo alle seguenti categorie di veicoli: ai velocipedi (biciclette, monopattini e simili), compresi i veicoli a emissioni zero aventi ingombro e velocità tali da poter essere assimilati ai velocipedi; ai veicoli delle forze armate, delle forze di polizia, dei vigili del fuoco, del 118 e della Protezione Civile; ai veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, solo se residenti in via Mazzini e strade esclusivamente accessibili dalla stessa; ai mezzi del trasporto pubblico locale; ai blindati per il trasporto valori.

Inoltre, sarà permesso l’accesso all’area pedonale anche ai residenti che hanno il posto auto nello stesso immobile o ai residenti con posto auto in un immobile diverso ma situato comunque all’interno dell’area pedonale; ai residenti nell’area pedonale senza posto auto, esclusivamente per le operazioni di carico e scarico; ai domiciliati con posto auto nello stesso immobile, ovvero in immobile diverso, ma sito all’interno dell’area pedonale; ai veicoli elettrici.

“È un provvedimento – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – che adottiamo in via sperimentale e che pensiamo possa avere effetti positivi per la qualità della vita dei residenti e di tutti cittadini casertani, oltre che per la categoria dei commercianti. Via Mazzini, infatti, è la principale strada del passeggio e dello shopping della città ed è anche priva di marciapiedi: ciò costituisce un problema per la sicurezza dei pedoni, soprattutto dei più deboli. L’area pedonale sarà sicuramente un’ottima risposta per rendere il centro città ancora più vivibile”.