Arrestato il parroco di Trentola Ducenta, abusava di una ragazzina di 12 anni

Michele Mottola

È di questa mattina l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Don Michele Mottola – già sospeso dal Vescovo di Aversa – emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita dagli agenti del commissariato di Aversa della Polizia di Stato, agli ordini del primo dirigente Vincenzo Gallozzi.

Il parroco avrebbe abusato di una ragazzina di 12 anni che frequentava la parrocchia all’epoca dei fatti e proprio qualche giorno fa anche il servizio de Le Iene su Italia 1 ha addirittura mandato in onda le registrazioni telefoniche che la bambina aveva fatto per incastrare l’uomo.

Le indagini stesse della Procura ad ogni modo, si sono avvalse di interrogazioni, testimonianze, registrazioni ambientali, messaggi, un quadro indiziario grave ai danni del prete che ha permesso agli inquirenti di costruire l’accusa di violenza sessuale ai danni di minore.