È in arrivo il primo Smartphone pieghevole: il Galaxy Fold sarà disponibile a partire dal 3 Maggio

Ieri sera a San Francisco, ed in contemporanea a Londra e Seul, è stato presentato il Galaxy Fold, il primo smartphone il cui schermo si ripiega su se stesso. L’innovativo dispositivo che tutti stavano aspettando è una sorta di fusione tra uno smartphone tradizionale e un tablet, ed è provvisto di due schermi uno più piccolo (4,6 pollici) progettato per rispondere alle chiamate e ai messaggi, ed uno più grande (7,3 pollici) utile per navigare su internet, giocare e utilizzare fino a tre app contemporaneamente. Tutto ciò è stato possibile grazie all’introduzione di un display circa il 50% più sottile degli altri smartphone.

Il Galaxy Fold è inoltre provvisto di ben sei fotocamere: tre nella parte posteriore, due all’interno e una sulla copertina. Le due parti del telefono sono provviste di una batteria indipendente ed è possibile passare da uno schermo all’altro semplicemente chiudendo o aprendo il dispositivo. Lo scanner per le impronte digitali si trova sul lato e permette di sbloccare il telefono senza utilizzare tasti fisici. Lo smartphone sarà disponibile sul mercato a partire da Maggio al prezzo di 1.800 dollari.

Ieri sera è stato presentato anche il nuovo top di gamma della Samsung: il Galaxy S10.
Il dispositivo è disponibile in tre diversi modelli: il Galaxy S10 con schermo da 6,1 pollici, il Galaxy S10+ con schermo da 6,4 pollici e il Galaxy S10e con schermo da 5,8 pollici. Come già nel Galaxy S9 il display si espande ai lati dello smartphone, ma nel nuovo dispositivo la curva diventa ancora più estrema riducendo al minimo il bordo. La parte frontale è completamente rivestita da vetro ad eccezione soltanto del foro per la fotocamera anteriore.

Tra le altre novità presentate vi sono le cuffie “True Wireless”, i nuovi auricolari senza fili della Samsung, e il Galaxy Watch Active, l’innovativo Smartwatch utilissimo per chi vive in costante movimento.