Asl Caserta, i sindacati convocati in Regione per decidere i direttori sanitari dei presidi ospedalieri

Ieri, 7 febbraio, presso la V Commissione Sanità della Regione Campania si è tenuta una
audizione per discutere degli incarichi dirigenziali di direttori sanitari dei Presidi
Ospedalieri della ASL di Caserta.

Cgil, Cils e Uil Funzione Pubblica così scrivono:

“L’audizione è stata possibile grazie alla convocazione fatta dal presidente della
Commissione, Onorevole Stefano Graziano.
Oltre a discutere dell’O.d.G., importante e pregnante, abbiamo rappresentato
anche le diverse criticità che vive l’Azienda Sanitaria Locale di Caserta in tema di
reclutamento di personale, di affidamento di incarichi e di stabilizzazione dei
precari.

Abbiamo anche riferito alla Commissione che martedì prossimo il direttore generale
ha convocato tutte le OO.SS. (dirigenza e Comparto) per discutere proprio di
incarichi dirigenziali e precariato.
Noi, CGIL fp, CISL fp e UIL fpl, pur condividendo le tematiche affrontate riteniamo
che si debbano finalmente attribuire gli incarichi dirigenziali agli aventi diritto e
requisiti previsti dalla legge. Incarichi ormai sospesi da circa un anno!

Ma vogliamo anche discutere, e riconoscere a tutto il personale del Comparto, una
giusta valorizzazione professionale ed economica a partire dall’attribuzione di una
fascia retributiva ai lavoratori. Questi ultimi, i soli, insieme agli utenti, su cui ricade
quotidianamente il peso della grave crisi della sanità regionale, legata
principalmente al blocco delle assunzioni e al commissariamento ultradecennale del
comparto”.

Loading...