Nuovo assetto dei parroci di Caserta: spostati don Antonello Giannotti, Don Michele Della Ventura e Don Pierino

Don Antonello Giannotti
Don Antonello Giannotti

La notizia dell’avvicendamento dei parroci di Caserta sta rimbalzando sui social da qualche ora e, secondo alcune fonti, sarebbe già confermata. Al momento non esiste l’ufficialità, la Diocesi di Caserta non ha diramato alcun comunicato e nessun esponente del clero casertano ci ha risposto al telefono oggi pomeriggio per confermare o smentire la notizia.

Stando alle voci, Don Antonello Giannotti sarebbe stato nominato parroco della parrocchia di Nostra Signora di Lourdes mentre Don Michele Della Ventura, attualmente parroco di S. Andrea in Puccianiello, sarebbe il nuovo parroco del Buon Pastore andando a sostituire Don Antonello. A Puccianiello, al posto di Don Michele, dovrebbe arrivare Don Pierino (Pietro Pepe).

La decisione sarebbe stata comunicata stamattina dal Vescovo Pietro Lagnese durante un incontro con il clero. Don Antonello Giannotti, attualmente anche presidente dell’Istituto sostentamento diocesano del clero, lascerebbe dopo dieci anni la Parrocchia del Buon Pastore per raccogliere una nuova sfida nel quartiere Acquaviva.

Come disposto dalla Conferenza episcopale italiana, di norma il mandato di un parroco dura 9 anni ma i vescovi hanno una grande discrezionalità riguardo questo genere di scelte. Per cui, se le notizie fossero confermate, le decisioni del Vescovo di Caserta non dovrebbero sorprendere.