“Auto dell’Anno” 2021, pubblicata la lista delle candidate. Ci sono anche 2 Ferrari e la Fiat 500 elettrica

La lista definitiva delle 38 automobili che si contenderanno il prestigioso premio di Auto dell’Anno 2021 (Car of the Year) è stata ufficializzata oggi. Tre le macchine italiane in lizza: le rivoluzionarie Ferrari Roma e Ferrari SF90 oltre alla Fiat 500 di nuova generazione.

Il premio più prestigioso d’Europa nel settore, vinto nel 2020 dalla Peugeot 208, viene assegnato da una giuria composta da circa 50 giornalisti tra i più importanti del Continente del settore auto ed in seguito ad un lungo processo di selezione.

I giurati dovranno giudicare le vetture in base a parametri quali  il design, il comfort, la sicurezza, i consumi, la manovrabilità, le prestazioni, la funzionalità, gli aspetti ambientali, il piacere di guida e il prezzo per stabilire quale sia la più innovativa.

Le auto inserite nella lista di candidate devono rispettare criteri precisi, fra cui l’obbligo di essere un modello completamente nuovo, dunque non un restyling, e di essere in vendita in almeno cinque Paesi europei.

La lista della auto candidate sarà ridotta una prima volta a metà novembre e le sette finaliste saranno annunciate entro il 7 dicembre, infine la vincitrice sarà proclamata il 1° marzo 2021. Per tradizione la premiazione avveniva durante la prima giornata del Salone di Ginevra, annullato nel 2020 a causa del Coronavirus, e tale tradizione sarà definitivamente accantonata dal 2021.

Nel 2020 erano il lizza 35 auto contro le 38 di quest’anno. La lista delle candidate del 2020 è molto variegata e comprende, coerentemente con la tendenza degli ultimi anni, un gran numero di Suv e vetture elettriche. Fiat, con 9 premi ottenuti, rimane il marchio più vincente nella storia del concorso “Auto dell’Anno” che negli ultimi anni ha premiato sempre vetture ecologiche. Due motivi, questi ultimi, per cui la Fiat 500 elettrica parte con i favori del pronostico.

La lista delle candidate al premio “Auto dell’Anno” 2021

  • Aston Martin DBX
  • Audi A3
  • Bentley Flying Spur
  • BMW Série 2 Grand Coupé
  • BMW Série 4
  • Citroën C4
  • Cupra Formentor
  • Dacia Sandero
  • DS 9
  • Ferrari Roma
  • Ferrari SF90
  • Fiat 500
  • Ford Explorer
  • Ford Kuga
  • Honda e
  • Honda Jazz
  • Hyundai i10
  • Hyundai i20
  • Hyundai Tucson
  • Kia Sorento
  • Land Rover Defender
  • Lynk&Co 01
  • Mazda MX-30
  • Mercedes-Benz GLA
  • Mercedes-Benz GLB
  • Mercedes-Benz GLS
  • Mercedes-Benz Classe S
  • Opel Mokka
  • Peugeot 2008
  • Polestar 2
  • Rolls-Royce Ghost
  • Seat Leon
  • Skoda Octavia
  • Toyota Mirai
  • Toyota Yaris
  • Volkswagen Caddy
  • Volkswagen Golf
  • Volkswagen ID.3