Autunno Musicale, la serata di anteprima sabato al Museo Archeologico Calatia di Maddaloni

Maddaloni (Caserta) – Sabato 29 Settembre alle ore 20.00 presso il Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni avrà luogo l’Anteprima dell’Autunno Musicale 2018.

Il concerto propone Musica & Poesia tra Grecia ed America con raccolte di lied del pianista – compositore statunitense Paul Sánchez su testi di struggente lirismo sensuale di Saffo e del poeta americano Madison Julius Cawein –  questi affascinato dalla mitologia e allusione classica europea e considerato un ispiratore del modernismo poetico, in particolare di T.S.Eliot. I brani, presentati in prima italiana, hanno riscosso grande successo negli Stati Uniti, accolti favorevolmente dalla critica

Esecutori saranno lo stesso Autore, il soprano Kayeleen Sánchez e il baritono Brandon Hendrickson – docenti all’Università di Charleston – mentre la  recitazione  dei testi sarà affidata alla voce di Anna Maria Ackermann.

Il concerto è il primo di una serie di eventi dell’Autunno Musicale che saranno realizzati in collaborazione con il Museo Archeologico di Calatia ed animeranno le aperture notturne del Sito in programma da Settembre a Dicembre, il cui calendario, unitamente a tutta la Rassegna, è di imminente diffusione.

L’Ingresso al concerto è libero.

 

Sabato 29 Settembre 20.00

Maddaloni Museo Archeologico di Calatia

Anteprima

Il Viaggio: musica & poesia tra Grecia e America

Kayleen Sánchez soprano

Brandon Hendrickson baritono

Paul Sánchez pianoforte

con

Annamaria Ackermann voce recitante

Paul Sánchez

(1982)

ὁδοιπορία

(The Journey – Six of poems by Sappho for voice and piano)

(Il Viaggio – Sei poemi da Saffo per voce e pianoforte)

The dance (La Danza)

Nocturne (Notturno)

Evening Star (Stella della sera)

Aphrodite’s Return (Ritorno di Afrodite)

Eros (Eros)

For Atthis (dedicato ad Atthis),

e ancora

“Gothic Atonement – Five songs for baritone and piano” by Madison Julius Cawein

(Espiazioni gotiche – Cinque canzoni per baritono e pianoforte) di Madison Julius Cawein

Praeterita (Passato)

Ghosts (Fantasmi)

The Vampire (Il Vampiro)

At Midnight (A Mezzanotte)

At Dawn (All‘Alba)

At the End of the Road (Alla fine della Strada)

per baritono, soprano e pianoforte

 

Paul Sánchez

Ha studiato con Tamás Ungár alla Texas Christian University, laureandosi cum laude, e con Douglas Humpherys alla Eastman School of Music, dove ha completato  il Master of Music e Doctor of Musical Arts; ha conseguito il Master di Musica Spagnola con la leggendaria Alicia de Larrocha.

Ha tenuto concerti in Nord America ed Europa ed è apparso in varie trasmissioni televisive e radiofoniche a livello nazionale. Ha registrato sei CD con sue musiche per le etichette Soundset Recordings e Albany, recensite positivamente dalla critica specializzata: Recensendo su Fanfare Magazine il suo CD Magus Insipiens, comprendente tre cicli di canzoni, Colin Clarke scrive “…questo è uno dei dischi più belli della mia collezione …. ossessivo all’estremo “, mentre Henry Fogel, primo  presidente della League of American Orchestra e della Chicago Symphony Orchestra afferma: “…questa è musica meravigliosamente bella … generosamente arricchita con ispirazione melodica ed atmosfere evocative …. opere che contraddistinguono  originalità e forte personalità musicale…”.Sherod Santos, poeta americano e  traduttore dei testi di Saffo  per il ciclo di canzoni di Sánchez “Il Viaggio”, descrive la sua musica come “una magnifica realizzazione, un lavoro di grande innovazione ed effetto ipnotico, dal quale è quasi impossibile allontanarsi…”. Prossimamente, per le etichette Soundset Recordings e Yellow Einstein, registrerà tre CD con musiche sue e dei compositori Shawn Okpebholo e David M. Gordon. Prossimamente collaborerà con il mezzosoprano J’Nai Bridges, i baritoni Brandon Hendrickson, Will Liverman e Kayleen Sánchez, terrà un ciclo di concerti con la Charleston Symphony Orchestra,  e presenterà al Chicago Piano Festival e all’Autunno Musicale di Caserta i suoi lavori ispirati alla poesia di Saffo.

E’ docente e direttore del Dipartimento di Pianoforte dell’Università di Charleston in Carolina del Sud.

Kayleen Sánchez

Ha studiato con  Rita Shane e Carol Webber all’ Eastman School of Music di Rochester  (New York) dove ha conseguito il Master in Musica Vocale da Camera ed in Letteratura; è docente di canto presso l’Università di Charleston in Carolina del Sud. Per le etichette  Albany e Soundset Recordings ha pubblicato quattro CD con musiche di Paul Sánchez, di Schubert – con il fortepianista Johnandrew Slominski –  e il Ciclo Morto per Amore con il duo Bedlam del quale è fondatrice insieme al liutista Laudon Schuett, CD premiato dalla Società Americana del Liuto. Con tale formazione ha partecipato a festival di musica antica tra cui il Phoenix Early Music Society, il Pegasus Early Music e il Rochester Early Music Festival. Il compositore americano David M. Gordon ha dedicato a lei e a Paul Sánchez il ciclo di canzoni Mysteria Incarnationis in corso di registrazione per la TBA insieme a brani dello di George Morley.

Brandon Hendrickson

Baritono, professore alla Louisiana State University si è esibito negli Stati Uniti in Asia ed in Europa. In ambito operistico ha interpretato Falstaff nell’omonima opera verdiana, Germont ne La Traviata, Don Giovanni nell’omonima opera mozartiana, Figaro nelle Nozze di Figaro, Papageno nel Flauto Magico e Guglielmo in Così fan Tutte, Gianni Schicchi nell’omonima opera di Puccini, Marcello e Schaunard ne La Bohème di Puccini, Cascada ne La Vedova Allegra di Lear, Demetrius nel Sogno di una Notte di Mezza Estate di Britten, El Dancairo in Carmen di Bizet, Flake nel Pipistrello di Johann Strauss, Albert nel Werther di Massenet, Jailer nel Dialogo delle Carmelitane di Poulenc, mentre in ambito concertistico ha tenuto recital alla Carnegie Hall, per la National Philharmonic, per la Serie Duke Chapel’s Bach Cantata, per il Piccolo Spoleto Music Festival ed ha  collaborato con varie orchestre tra cui la Great Falls Symphony Orchestra, l’Oklahoma City Philharmonic, l’Helena Symphony Orchestra, la Madison Symphony Orchestra, la  Louisiana Sinfonietta, la Southeast Pennsylvania Symphony Orchestra, la Charleston Symphony Orchestra, la South Dakota Symphony Orchestra e la Baton Rouge Symphony Orchestra.