Avanti Napoli, forse l’Olimpo ha un posto per te!

Avanti Napoli, forse l'Olimpo ha un posto per te

Smaltite o quasi le fatiche (o presunte tali) e la delusione per la sconfitta rimediata contro uno stellare Barcellona, il Napoli ha nuovamente una grandissima occasione. Proprio così, giovedì, pronti via e con Jordi Alba, tramontano le speranze qualificazione degli azzurri, mai realmente nel match.

Catalani in serata di grazia, raggiungono con merito gli ottavi, dove affronteranno i turchi del Galatasaray, accreditandosi come principali pretendenti alla competizione continentale, mai vinta nella loro gloriosissima storia, ricca pur sempre di successi e trofei importantissimi.

Successi a cui ambiscono, nel territorio nazionale, gli uomini guidati da Luciano Spalletti, chiamati ad una grande prova e soprattutto alla vittoria, per raggiungere la testa della classifica, dopo i singhiozzi delle ultime due uscite.

Questo passa in primis dalla Capitale, quella biancoceleste, assetata di punti Champions ed anch’essa delusa dal giovedì europeo.

Ad attendere i partenopei, senza voler prestare il fianco, Maurizio Sarri, mai dimenticato da queste parti, nel bene e nel male.

All’andata subì un poker di lusso, da un Napoli rodato, tonico, tosto ma ancora non consapevole della propria forza. Ad onor del vero, la Lazio, viaggia con giri più veloci e fluidi.

Le occasioni non sono infinite, lo sappiamo tutti ed anche il Napoli. È una finale, lo saranno tutte da qui al termine della stagione, bisogna approfittarne se si è stanchi di sognare e nulla più.

Sarà una grande serata, una stupenda partita, per innumerevoli motivi.

Non sarà una guerra, perché a quella purtroppo, non lontanissimo da qui, ci stanno pensando i grandi che non hanno voglia di giocare…