Aversa, arresti domiciliari per spaccio di cocaina ad un ventiquattrenne del posto

Nel corso della serata, in Teverola (CE), i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente, M.A. cl. 95, di Aversa.

I militari dell’Arma, al termine di accurata attività di osservazione, hanno bloccato il 24enne mentre cedeva una dose di stupefacente del tipo “cocaina” ad un occasionale acquirente ricevendo da quest’ultimo la somma di  € 20,00. A seguito di perquisizione personale veniva, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 480,00 euro in contanti, somma questa ritenuta provento dell’attività illecita.

L’arrestato, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza.

Loading...