Aversa, donna trovata morta in casa dopo la segnalazione dei vicini

Aversa (Caserta) – Ancora un decesso “misterioso” ad Aversa, dove una donna di 58 anni nel pomeriggio di domenica è stata trovata senza vita all’interno della sua abitazione in via Onorato Pietrantonio. La donna non era stata vista da nessuno in zona negli ultimi giorni, e sono stati proprio alcuni vicini a lanciare l’allarme ai carabinieri. I Militari dell’Arma hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento facendo la tragica scoperta:  il corpo di Assunta C. era a terra in bagno, esanime. La donna era la sorella di un noto medico che nel settembre scorso era morto a causa di un malore che lo aveva colpito mentre era a casa.

Il magistrato di turno della Procura di Napoli Nord ha disposto il sequestro della salma della 58enne. Nelle prossime ore, a Napoli, verrà effettuato l’esame autoptico.