Aversa, minaccia di accoltellare il Sindaco su Facebook e poi si presenta in Comune con la mamma

Sembra che uno degli autori dei messaggi contro il Sindaco di Aversa Alfonso Golia si sia presentato con la mamma in municipio ed abbiamo chiesto scusa al primo cittadino per lo stupido quanto inopportuno gesto. Nei giorni scorsi il Sindaco aveva ricevuto dei messaggi del tipo “Se non chiudi le scuole ti accoltello” in merito alla possibile chiusura per allerta meteo.

Il sindaco Golia così ha riportato sul suo profilo Facebook:

Oggi ho incontrato uno dei giovanissimi minorenni che nei giorni scorsi mi ha minacciato se non avessi chiuso le scuole per l’allerta meteo, accompagnato dalla mamma. Il ragazzo ha mostrato il suo sincero dispiacere e le scuse più sentite per l’errore commesso. Mi sono trovato di fronte la pura incoscienza, quella che non ti fa rendere conto del rischio, anche penale, che si corre nel fare certe cose. Non voglio generalizzare, ma spesso abbiamo ragazzi spavaldi quando c’è la virtualità a proteggerli, quando sono in gruppo, ma estremamente fragili presi singolarmente. E questo deve far riflettere. Come deve far riflettere, non mi stancherò mai dirlo, l’esempio che diamo noi adulti. Se si usano toni sopra le righe, se non si ha un comportamento corretto nella quotidianità e nella virtualità, cosa possiamo aspettarci da questi ragazzi? Lo smartphone, le auto 50, l’accesso senza controlli e limiti ad internet…Siamo noi adulti a concederli. E a nulla serve lo scontro generazionale. Se cambiano i tempi, bisogna anche rivedere i modelli educativi, a partire dalle famiglie. Non è più il tempo delle giustificazioni, bisogna intervenire.

Loading...