Aversa, VII Giornata Mondiale dei Poveri 2023: un programma ricco di iniziative

Aversa, VII Giornata Mondiale dei Poveri 2023
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

La VII Giornata Mondiale dei Poveri, che si celebra domenica 19 novembre 2023, sarà un’occasione importante per riflettere sulla povertà e sulle sue forme sempre più molteplici. Ad Aversa, la Caritas diocesana ha organizzato un ricco programma di iniziative per sensibilizzare la comunità sul tema.

Il tema scelto da Papa Francesco per la VII Giornata Mondiale dei Poveri è “Non distogliere lo sguardo dal povero” (Tb 4,7). Un invito a non voltarsi dall’altra parte, ma a riconoscere la dignità di ogni persona, anche di chi vive in condizioni di povertà.

sancarlolab-336-280
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Le iniziative promosse dalla Caritas diocesana di Aversa vogliono essere un contributo per sensibilizzare la comunità su questo tema importante e per offrire concrete opportunità di incontro e condivisione con i poveri.

PROGRAMMA

Venerdì 17 novembre

  • Ore 9:30- Presentazione del Dossier Regionale Caritas sulle Povertà, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Aversa. Interverranno, tra gli altri, Vincenzo De Luca, Presidente Regione Campania, e Mons. Antonio De Luca, Vescovo di Teggiano-Policastro.
  • Ore 18:00- Convegno sul tema della Giornata dei Poveri, con l’attesa catechesi di don Marco Pagniello, Direttore Caritas italiana.

Sabato 18 novembre

  • Ore 9:30- Presentazione del dossier diocesano 2023, “FormAzioni. Buone prassi territoriali per il contrasto alla povertà educativa”, presso la “Casa dei Figli” del Centro Caritas. L’incontro è organizzato da Eupolis (la Scuola di Formazione all’Impegno Sociale e Politico della diocesi di Aversa) in partenariato con l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania.

Domenica 19 novembre

  • Ore 10:00- Celebrazione Eucaristica presso il Centro Caritas di Sant’Agostino, presieduta dal Vescovo Mons. Angelo Spinillo.
  • A seguire- Pranzo di condivisione con ospiti e volontari offerto dall’associazione “Il coraggio dei bambini”.