Avvocato di Caserta contro il Festival di Sanremo, Achille Lauro accusato di plagio

L’avvocato casertano Biagio Narciso ha presentato formale diffida e messa in mora agli organizzatori del Festival di Sanremo 2019 per estromettere dalla gara Achille Lauro. L’atto di diffida è stato inviato agli organizzatori del Festival, all’artista e, per conoscenza, alla competente Procura della Repubblica.

Oggetto della diffida è il brano “Rolls Royce“, presentato in gara al 69esimo Festival della Canzone Italiana dal rapper Achille Lauro che, secondo le accuse della stessa band, sarebbe un plagio del brano “Delicata…mente” della band romana “Enter“.

Il brano è stato realizzato dalla band laziale nel 2014 ed immediatamente registrato alla SIAE. A supporto della denuncia degli Enter ci sono perizie tecniche che accertano la sovrapposizione delle melodie dei due brani.

Gli Enter si sono rivolti al giovane avvocato Biagio Narciso, di Caserta, dello Studio Legale Riccio & Narciso. Contattato da noi di CasertaWeb, l’avv. Narciso preferisce tenere il massimo riserbo circa le ulteriori azioni legali già depositate.

Di seguito i link ai due brani:

Achille Lauro – Rolls Royce
https://www.youtube.com/watch?v=pKoqC1wOdMo

Enter – Delicata… mente
https://www.youtube.com/watch?v=_EwvDJ5setQ