“Il baciamano” di Manlio Santanelli il 20 gennaio al Teatro Città di Pace di Caserta

Caserta – Domenica 20 gennaio 2019 alle ore 18:00 al Teatro Città di Pace di Puccianiello di Caserta va in scena “Il baciamano”, una pièce dal tessuto simbolico-rievocatore della storia della Napoli di fine Settecento, con Susy De Giudice e Giulio Cancelli.

I due attori rappresentato un dialogo di amore e morte, dicotomia cara ad un filone teatrale quantomai classico, alla luce di una disperata situazione di vita vissuta alla fine della rivoluzione giacobina, madre della rivoluzione partenopea del 1799, da parte di una “janara” ed un soldato fedele ai principi sovversivi della politica pro-Robespierre.

Un unica scena, due soli protagonisti per un racconto di fortissimi colori emotivi e descrittivi, nella quale si riconoscono l’estrema e violenta povertà fisica e psicologica della donna e l’eleganza nei modi e nel linguaggio di un soldato illuminista e utopista.

Tutto nasce da una delle tante storie scritte da Manlio Santanelli, scrittore napoletano molto attivo e di successo, e dalla regia di Giovanni Esposito, già affermato nel mondo sia teatrale che televisivo, dove si coniugano, in un aspetto tragicomico, tutte le sfaccettature di un incontro paradossale tra l’annichilimento di una donna trascurata sia nell’aspetto che nella capacità di comunicare, considerata necessaria solo per procreare e dedicarsi alla cucina, ed un uomo di saldi e forti principi militari (giacobino) animato da ideali di giustizia politica e senso dell’onore che si vede catturato dal marito della donna per essere dato in pasto, come un caprone, ai loro quattro figli.

Ma non vi sveliamo altro, per sapere come va a finire siete invitati ad assistere allo spettacolo di domenica 20 gennaio alle ore 18:00. Biglietti Posto Unico 10 euro. Per prenotazioni e informazioni: https://www.facebook.com/gianni.genovese.14