Baia Domizia, trovato un corpo nel Garigliano in avanzato stato di decomposizione, l’appello dei carabinieri: “Chi ha visto qualcosa ci contatti”

Immagine di repertorio

Si tratterebbe di una donna tra i 30 e i 40 anni, il corpo rinvenuto nelle acque del fiume Garigliano nelle prime ore del pomeriggio di ieri, giovedì 10 ottobre.

Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione era sicuramente nel fiume da molti giorni. La segnalazione è stata fatta da un pescatore di passaggio e si è ritenuto necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per recuperare il corpo.

Sono in corso adesso le indagini volte a stabilire le cause del decesso e  l’identificazione della donna. La salma è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale di Caserta per l’esame autoptico, cosi come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. Le indagini in corso sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca.

Chiunque fosse in possesso di notizie utili all’identificazione della donna, è pregato di contattare i Carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca, all’utenza telefonica 0823 938141.

 

 

 

Loading...