Barbara Rossi Prudente a Capua il Luogo della Lingua presenta il libro “Dell’amore e altri disturbi”

Barbara Rossi Prudente
Barbara Rossi Prudente
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il 14 giugno, nel suggestivo Cortile di Palazzo Lanza, Barbara Rossi Prudente terrà un incontro straordinario durante la diciannovesima edizione del festival Capua il Luogo della Lingua.

La brillante sceneggiatrice e regista Barbara Rossi Prudente, autrice dell’affascinante libro “Dell’amore e altri disturbi” pubblicato da Castelvecchi, sarà la protagonista della serata. Ad accompagnare Barbara Rossi Prudente nel viaggio attraverso le sue opere saranno i presentatori eccezionali Elena Manfredini e Mirko G. Rauso.

Ma non è tutto! Durante l’incontro avremo anche l’opportunità di conoscere il fotografo Marco Ghidelli, autore del libro “Caracas” edito da Colonnese. Quest’opera è un racconto fotografico ispirato all’omonimo film diretto da Marco D’Amore. Una fusione straordinaria di immagini e parole, un’esperienza visiva senza precedenti.

Bruno-Cristillo-Fotografo
simplyweb2024-336
Bruno-Cristillo-Fotografo
previous arrow
next arrow

Barbara Rossi Prudente non è solo una sceneggiatrice e regista di successo nel mondo del cinema e della televisione, ma è anche un’apprezzata docente di Tecnologie Multimediali. Ha condotto numerosi seminari sulla sceneggiatura, lasciando il segno in festival e scuole di cinema in tutto il Paese.

Tra i suoi riconoscimenti più prestigiosi spicca il Premio Solinas per la Migliore Sceneggiatura ottenuto con il film “Esterno sera”. Inoltre, “Sole” (co-sceneggiato con Michele Carrillo) ha ricevuto il prestigioso David di Donatello come miglior cortometraggio.

Infine, il suo ultimo lavoro “Non ti aspettavo”, scritto e diretto da lei stessa, ha partecipato in concorso al rinomato Tribeca Film Festival di New York.

Dell’amore e altri disturbi

Giuseppe stringe per l’ultima volta la mano di Mignonette, Elena scosta le tende della finestra sperando di vedere il marito, Angela canta sbattendo le uova per Umberto, Giorgio sfreccia con la sua moto su chilometri e chilometri di asfalto.

Dell'amore e altri disturbiTredici racconti in cui entrano ed escono sempre gli stessi personaggi di una grande e chiassosa famiglia, sorpresi da angolazioni impreviste e intime, e che declinano l’amore nei suoi inciampi ma anche nella possibilità che ci offre di scoprire un tempo nuovo, una inedita possibilità di conoscere noi stessi attraverso l’altro.

Gilda si allontana su un treno. Barbarella esce dall’aeroporto con la figlia tra le braccia. Elena crolla sul pavimento. Le lucine nella stanza di Angelina. Molly che scodinzola per strada.

L’amore fatto di momenti come perle di una collana passata di mano in mano, di madre in figlia, di storia in storia. L’amore il più delle volte inconsapevole, ma anche tenace, maltrattato, sciupato. O accudito, salvato. E che, ogni tanto, riesce anche a salvare.

Capua il Luogo della Lingua festival

diciannovesima edizione
direzione artistica Giuseppe Bellone
responsabile comunicazione Mariamichela Formisano

Capua il Luogo della Lingua festival rientra nella Campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura Il Maggio Dei Libri sotto l’egida del Patto per la lettura di Capua riconosciuta dal Ministero della Cultura “Città che legge”, con la partecipazione di tutte le scuole di secondo grado di Capua, in partenariato con il Museo campano e con il sostegno del Circolo dei lettori di Capua e Mater bistrot – Cose d’Interni Libri e della BCC Terra di Lavoro S. Vincenzo de’ Paoli