Basket Casapulla, le giovanili volano. Under 16 e 18 ancora imbattute

Ottimo inizio anno per le compagini giovanili del Basket Casapulla, che continuano a brillare nei rispettivi campionati di appartenenza. Prosegue spedita a marcia dell’Under 18 dei coach Marco Pietropaolo e Dario Di Lorenzo, che mantengono imbattuti la vetta travolgendo sia il New Caserta Basket (90-26) che l’Artus Maddaloni (35-78), allungando così la striscia vincente a 10 gare. Per il primato è corsa a tre con il Koiné S. Nicola e la Virtus Sinuessa Mondragone, staccate di 2 e 4 punti.

Record ancora senza macchia anche il ruolino di marcia dell’Under 16 timonata da Giancarmine Ventriglia, che prima travolge nel recupero l’Audax Calvizzano 75-21 e poi fa altrettanto nell’altro impegno casalingo contro il fanalino di coda Parete (108-7). La Ellebielle non molla però la scia e decisivo sarà lo scontro diretto in programma ad inizio febbraio.

Gioie e dolori, invece, per l’Under 15 Élite di coach Ventriglia, che nella fase ad orologio prima regola 57-42 la Polisportiva Battipagliese, con una buonissima parte centrale del match che permette loro di scavare il solco decisivo, e poi si arrende alla capolista AICS ’90 Avellino 66-47 in quel del PalaDel Mauro. Ai gialloviola non riesce nuovamente l’impresa della prima tornata, quando i casapullesi furono gli unici a battere (per lo più a domicilio) la forte capolista. In graduatoria il Casapulla è secondo, a pari merito con l’Artus Maddaloni, prossimo avversario nel turno seguente.

Molto positivo anche il momento vissuto dall’Under 13 allenata da Francesco Monteforte e Marco Olivetti che piazza una convincente doppietta regolando al PalaNatale i Cedri S. Nicola la Strada 69-33, grazie ad un break di 18-0 nella seconda parte di gara che fa pendere l’ago della bilancia verso il piatto gialloviola, e poi conquistando una sudata vittoria in quel di S. Giorgio del Sannio, a spese dei padroni di casa del S. Agnese, arresosi 35-40 in volata. Il ko arriva nell’ultimo impegno contro il CB Marcianise, vittorioso a via Kennedy 25-37. Il team di stanza sull’Appia è quarto in classifica a quattro lunghezze proprio dai marcianisani e dalla coppia maddalonese Artus-Liberty.