Basket, la Ble Juvecaserta Academy perde per un solo punto sul campo del Sant’Antimo

Basket, la Ble Juvecaserta Academy perde per un solo punto sul campo del Sant'Antimo
(foto Ciro Santangelo per Ble Juvecaserta Academy)

Tanto rammarico per la Ble Juvecaserta Academy nell’ultima giornata di andata del campionato di serie C silver. I bianconeri di coach Federico D’Addio, nello scontro al vertice sul campo del Sant’Antimo, hanno perso imbattibilità e vetta della classifica, ma sono usciti a testa altissima dal campo partenopeo dove solo alcuni episodi hanno consentito ai locali di aggiudicarsi il confronto per 71-70.

Determinante, nelle concitate fasi finali, l’antisportivo decretato a Mandic che ha dato ai padroni di casa l’opportunità di sorpassare gli ospiti sul 69-68 a 1’14” dal termine. Nel successivo attacco l’entrata di Porfidia è stata giudicata dagli arbitri in out consentendo al S.Antimo nel successivo attacco di portare a tre i punti di vantaggio, due dei quali, però, annullati da un canestro di Mandic a poco meno di 6 secondi dalla conclusione.

Sulla rimessa i padroni di casa hanno commesso infrazione di 5″ e regalato il possesso ai bianconeri che, però, hanno sbagliato l’ultimo tiro. Sul successivo rimbalzo di Mandic uno dei direttori di gara ha fischiato il fallo a favore dei bianconeri, mentre l’altro ha decretato il termine dell’incontro impedendo di effettuare i due liberi sanciti dal collega.

Nello scontro diretto per il primato in classifica, la Ble si è presentata ancora in formazione incompleta perdurando l’assenza di Desiato cui si è aggiunta quella di Nacca infortunatosi la domenica precedente nel derby con il Parete. Regolarmente in campo, invece, Iovinella reduce anche lui da un infortunio che lo aveva costretto a disertare le ultime gare.  Il confronto tra le due capolista del girone A è vissuto sul piano del perfetto equilibrio per tutto il primo periodo (17-17 al 10′).

Nel secondo quarto sono stati i padroni di casa ad approcciarsi meglio profittando dei tanti errori in attacco dei casertani. Il parziale di 14-6 a favore dei locali è stato, però, presto annullato da Mandic e compagni che a 25″ dalla sirena hanno nuovamente impattato il punteggio (32-32 al 20′).  Nel terzo periodo è stata Caserta a far vedere il miglior basket andando a segno ripetutamente con tutti i suoi giocatori.

Ed è stato il giovane Romanelli dalla linea del libero a dare ai suoi colori un vantaggio in doppia cifra (50-40). Complici anche due banali errori difensivi nella parte finale, però, i padroni di casa sono riusciti a presentarsi all’inizio dell’ultimo periodo con soli 3 punti da recuperare (47-50).

All’inizio dell’ultimo periodo il S.Antimo si è riesce anche riportato in testa e sono stati due liberi di Iavazzi a rimettere il confronto in parità (55-55). Poi, costanti anche se minimi vantaggi degli ospiti fino all’antisportivo decretato ai danni di Mandic ed al finale già raccontato. Domenica altra trasferta per i casertani, impegnati al Palavesuvio contro il Secondigliano nella prima giornata di ritorno.

3 Store Fuorigrotta S.Antimo – Ble Juvecaserta Accademy 71 – 70
(17-17, 32-32, 47-50)

3 store: De marca 14, Puca 6, Ratkovic 15, Luongo 13. D’aiello 12. Quaranta 2. Gervasio 9. Sabatino n.e., Esposito n.e, Milicic n.e, Prete, Sipraga. Allenatore: Iuliano

Ble: Mastroianni 10, Iavazzi 6, Requena 15, Porfidia 9, Mandic 13, Del Vaglio 5. Iovinella 5. Romanelli 8, Pagano, Pisapia n.e., Miraglia n.e.,Vigliotti n.e. Allenatore: D’addio

Arbitri: Savarese di Sant’Anastasia ed Arciello di Napoli